Guarda le partite disponibili direttamente online
England
1
Croazia
0
2. tempo
(0-0)
Guarda in diretta
DJOKOVIC N. (SRB)
0
TSITSIPAS S. (GRE)
1
2 set
(6-7 : 1-3)
Guarda in diretta
TiPress/archivio
LOSANNA
08.06.2021 - 13:000
Aggiornamento : 21:27

«Il nostro organismo è dedicato alla promozione della cultura e dell’etica sportiva»

Tra meno di una settimana il movimento festeggerà il suo 70esimo anniversario. La parola al presidente Pierre Zappelli.

di Redazione
Lorenzo D'Ilario

LOSANNA - A pochi giorni dalla ricorrenza della fondazione del Panathlon International, il presidente Pierre Zappelli si rallegra per il dinamismo con cui il movimento ha reagito alla pandemia e svela i principali progetti futuri.

Qual è il ruolo del Panathlon International nel panorama sportivo?
«Il PI è un organismo dedicato alla promozione della cultura e dell’etica sportiva. Nel 1982 è stato riconosciuto dal Comitato olimpico internazionale (CIO) in virtù del suo apporto fondamentale per la diffusione dei valori etici dello sport».

Il 12 giugno ricorre il 70esimo anniversario della sua fondazione. Come lo festeggerete?
«Volevamo organizzare una grande festa presso il Club di Venezia, la città dove è nato il Panathlon, ma a causa della pandemia si terrà in maniera più ristretta. In ogni caso, al più presto, verrà celebrato a Rapallo un evento simbolico per ricordare l’importanza del Panathlon e l’idea di convivialità associata allo sport tanto cara ai suoi fondatori».

La pandemia ha ostacolato le attività sportive a qualsiasi livello. Siete pronti a ripartire?
«In realtà non ci siamo mai fermati perché abbiamo tenuto incontri virtuali e sviluppato progetti interessanti. Il più recente è una competizione a premi di brevi filmati autoprodotti sullo sport come veicolo di promozione dei diritti umani in collaborazione con la Federazione internazionale del cinema e della televisione sportivi (FICTS)».

E poi?
«Tra i vari progetti spiccano quello sulla promozione e sull’insegnamento dei principi del fair play nelle scuole tramite l’impegno volontario dei nostri soci e un’altra competizione per le migliori azioni a favore dello sport per tutti e delle persone con disabilità».

Quanto è diffuso il Panathlon in Svizzera?
«Il Distretto Svizzera con associato il Club di Fürstentum Liechtenstein è il più numeroso dopo quello italiano. Nel 1954, a Lugano, è sorto il primo Club non italiano, mentre a Losanna la Rappresentanza del PI lavora a stretto contatto con il CIO».

SPORT: Risultati e classifiche

TiPress/archivio
Guarda le 2 immagini
Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2021 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2021-06-13 16:41:24 | 91.208.130.87