Sport
14.01.2008 - 18:500
Aggiornamento : 17.11.2014 - 05:39

CALCIO: GERMANIA, BOCHUM SOTTO INDAGINE PER PRESUNTA EVASIONE FISCALE

Bochum, 14 gen. - (Adnkronos/Dpa) - Il Bochum, club di prima divisione del campionato tedesco, e' sotto indagine per presunta evasione fiscale. Il club avrebbe pagato 'in nero' una parte dei compensi ad alcuni suoi giocatori. La procura di Bochum ha annunciato che le indagini nei confronti del club sono iniziate quando il camerunense Raymond Kalla, ex giocatore del club, ha ammesso di aver ricevuto tra il 2002 ed il 2004 pagamenti non dichiarati, per un totale di 640.000 euro.

Kalla che ha giocato anche con l'Estremadura, in Spagna, aveva detto davanti agli investigatori che il denaro era in realta' per un intermediario di Monaco. Tuttavia, quel contratto tra il giocatore, il supposto intermediario ed il club, e' falso, come ha stabilito la polizia. Secondo Kalla, la proposta dei pagamenti illegali e' stata fatta a lui direttamente dal club. La societa' tedesca non ha fatto commenti sulle indagini della polizia e della procura.

SPORT: Risultati e classifiche


YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter


Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-05-30 20:58:47 | 91.208.130.89