Immobili
Veicoli

ZURIGOBaby gang: hanno iniziato a picchiare all'impazzata chiunque capitasse sotto tiro

21.12.08 - 15:09
Baby gang: hanno iniziato a picchiare all'impazzata chiunque capitasse sotto tiro

SCHLIEREN  - Un gruppo di una ventina di giovani ha causato gravi disordini ieri sera a Schlieren, nel canton Zurigo. I teppisti hanno dapprima malmenato un gruppo di altri giovani incontrato per caso e poi commesso vari atti di vandalismo. La polizia è riuscita a fermare quindici persone. Stando alle prime indagini i giovani si sono recati a Schlieren apposta per dar sfogo a violenza gratuita.
Dopo esser giunti a Schlieren da Zurigo in bus verso le 21.45, i vandali si sono messi a pestare con oggetti contundenti un gruppo di giovani che si trovava alla fermata per caso, indica oggi la polizia cantonale zurighese. Una vittima ha riportato ferite al capo, una seconda alla testa e alle braccia. Dopo questo primo episodio di violenza, gli scalmanati si sono diretti alla stazione dove hanno danneggiato un distributore di alimentari e bevande, pareti di vetro e manifesti pubblicitari.

I giovani arrestati hanno un´età compresa tra 15 e 20 anni e sono originari di Svizzera, Albania, Algeria, Kosovo, Macedonia, Serbia, Somalia, Spagna e Turchia.

ATS
 
Foto apertura: archivio Keystone
NOTIZIE PIÙ LETTE