Immobili
Veicoli

BERNASwatch: non è ancora piena normalità dopo il cyber-attacco

08.10.20 - 16:26
I "pirati" si sono infiltrati l'ultimo fine settimana di settembre, causando notevoli disagi.
keystone (archivio)
Fonte ats
Swatch: non è ancora piena normalità dopo il cyber-attacco
I "pirati" si sono infiltrati l'ultimo fine settimana di settembre, causando notevoli disagi.
La violazione sarebbe stata identificata negli Stati Uniti. Tutta colpa di una chiavetta USB infetta.

BIENNE - Due settimane dopo aver subito un attacco informatico il gruppo orologiero Swatch non è ancora tornato alla piena normalità. La maggior parte dei sistemi funziona però di nuovo, ha fatto sapere l'azienda, aggiungendo che viene fatto tutto il possibile per risolvere la questione una volta per tutte.

Stando a fonti interne i pirati cibernetici si sono infiltrati l'ultimo fine settimana di settembre, causando notevoli disagi presso alcuni marchi, tra cui Omega, in particolare a livello di produzione. La violazione sarebbe stata identificata negli Stati Uniti. All'origine dei problemi vi sarebbe un dirigente che ha inserito una chiavetta USB infetta in un computer professionale, causando un effetto domino.

«L'informazione relativa alla modalità dell'attacco è solo una speculazione che non può essere verificata al 100% e per questo non la commentiamo», ha indicato un portavoce di Swatch all'agenzia Awp. Le motivazioni dell'aggressione non sono chiare: il gruppo ha detto che non è in gioco un riscatto e che non è stato effettuato alcun pagamento. Rimane invece aperta la questione del furto di dati.

Swatch può contare sul Centro nazionale per la cybersicurezza (NCSC), unità della Confederazione che assiste le imprese in questo ambito. Questo intervento non deve comunque essere interpretato come un'indicazione di un grave attacco informatico, ha puntualizzato l'autorità nei confronti di Awp. Il servizio in questione sostiene ogni azienda confrontata con incidenti di questo tipo.

L'attacco cibernetico non ha spinto comunque il presidente della direzione di Swatch Nick Hayek a togliere la bandiera dei pirati che adorna la finestra del suo ufficio. «La bandiera c'è ancora, certo», ha assicurato l'addetto stampa.

NOTIZIE PIÙ LETTE
ULTIME NOTIZIE ECONOMIA