Keystone
Una Porsche Taycan al Salone Internazionale dell'Automobile di Pechino, Cina, 26 settembre 2020.
MONDO
16.10.2020 - 14:150

Ottimismo da Porsche: «La domanda sta aumentando»

Rispetto al calo del 12% subito nei primi sei mesi dell'anno, contando i primi nove mesi è sceso del 7%

STOCCARDA - Il produttore tedesco di auto sportive di lusso Porsche ha consegnato circa 191'547 vetture a clienti in tutto il mondo nei primi nove mesi dell'anno, il 5% in meno rispetto allo stesso periodo dello scorso anno.

Ciononostante, la cifra pone l'azienda sulla strada della ripresa: Porsche ha venduto circa 117'000 veicoli in tutto il mondo nei primi sei mesi del 2020, con un calo del 12% rispetto all'anno precedente.

Il direttore vendite Porsche Detlev von Platen ha parlato di cifre «robuste». «Il mercato cinese si è ripreso rapidamente dopo il blocco e anche la domanda in altri mercati sta aumentando di nuovo in modo significativo, il che ha contribuito in modo significativo a questo risultato», ha detto. Ha aggiunto che anche il fatto che il numero di ordini in entrata continui ad aumentare è motivo di ottimismo.

In Cina, il più grande mercato dell'azienda, Porsche è ancora due percento al di sotto del livello dell'anno precedente con 62'823 veicoli consegnati.

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-10-21 04:33:18 | 91.208.130.86