Cerca e trova immobili

ISRAELE / HAMAS«Metà della popolazione di Gaza sta morendo di fame»

10.12.23 - 08:40
«La guerra andrà avanti per due mesi», secondo fonti israeliane
keystone-sda.ch / STF (Fatima Shbair)
Fonte Ats Ans
«Metà della popolazione di Gaza sta morendo di fame»
«La guerra andrà avanti per due mesi», secondo fonti israeliane

GAZA - Metà della popolazione di Gaza sta morendo di fame mentre continuano i combattimenti tra Hamas e Israele: lo afferma il vicedirettore del Programma alimentare mondiale (Pam) delle Nazioni Unite, Carl Skau, come riporta la Bbc.

Solo una frazione delle forniture necessarie è riuscita a entrare nella Striscia e in alcune aree nove famiglie su 10 non riescono a mangiare tutti i giorni, ha aggiunto il funzionario, sottolineando che le condizioni a Gaza hanno reso le consegne di aiuti umanitari «quasi impossibili».

Skau ha commentato che nulla lo aveva preparato alla «paura, al caos e alla disperazione» che lui e la sua squadra del Pam hanno incontrato durante il loro viaggio a Gaza questa settimana. Sono stati testimoni della «confusione nei magazzini, nei punti di distribuzione con migliaia di persone affamate e disperate, nei supermercati con gli scaffali vuoti e nei rifugi sovraffollati con servizi igienici straripanti», ha raccontato.

Le pressioni internazionali e un cessate il fuoco temporaneo di sette giorni il mese scorso hanno consentito l'ingresso nella Striscia di Gaza di alcuni aiuti estremamente necessari, ma secondo il Pam ora è necessario un secondo valico di frontiera per soddisfare la domanda. In alcune zone, nove famiglie su dieci trascorrono "un giorno e una notte interi senza cibo", ha sottolineato il funzionario.

Guterres: «Andiamo verso la catastrofe»

«Stiamo correndo un serio rischio di collasso del sistema umanitario» a Gaza, dove «la situazione si sta rapidamente trasformando in una catastrofe con implicazioni potenzialmente irreversibili per i palestinesi nel loro complesso e per la pace e la sicurezza nella regione»: lo ha detto oggi il Segretario generale delle Nazioni Unite, Antonio Guterres, parlando al Forum di Doha, in Qatar.

Guterres ha inoltre deplorato la «paralisi» delle Nazioni Unite di fronte alla guerra tra Israele e Hamas, dicendosi dispiaciuto che il Consiglio di sicurezza non abbia votato a favore di un cessate il fuoco.

Guterres ha affermato che il Consiglio di Sicurezza è «paralizzato da divisioni geostrategiche», compromettendo così la sua capacità di trovare soluzioni alla guerra. «L'autorità e la credibilità del Consiglio di Sicurezza sono state seriamente compromesse» dalla sua risposta tardiva al conflitto, un colpo alla sua reputazione aggravato dal veto posto venerdì dagli Stati Uniti a una risoluzione che chiedeva un cessate il fuoco a Gaza.

La bozza di risoluzione era stata preparata dopo l'invocazione senza precedenti da parte del Segretario Generale dell'Onu dell'articolo 99 della Carta delle Nazioni Unite, secondo cui il segretario generale può portare all'attenzione del Consiglio di sicurezza «qualsiasi questione che, a suo avviso, possa minacciare il mantenimento della pace e sicurezza internazionale».

«Ho ribadito il mio appello a dichiarare un cessate il fuoco umanitario... purtroppo il Consiglio di Sicurezza non l'ha fatto», si è rammaricato Guterres. «Posso promettere che non mi arrenderò», ha aggiunto.

Altri due mesi di guerra

Fonti israeliane, citate dalla tv Kan, hanno stimato che la guerra dentro Gaza possa andare avanti per «due mesi». Le stesse fonti hanno aggiunto che dopo questo periodo non ci sarà alcun cessate il fuoco, ma operazioni localizzate condotte da forze che resteranno in prossimità della Striscia.

In questo periodo - hanno spiegato - ci saranno tentativi di concludere altri accordi per il rilascio di più ostaggi. A un certo punto di questi 2 mesi, l'esercito permetterà ad alcuni residenti di Gaza di ritornare nelle loro case: una richiesta questa - secondo le fonti - «avanzata dagli Usa e anche una necessità operazionale».

Un'altra tv, Canale 13, citando fonti diplomatiche non specificate, ha riferito di una telefonata nel fine settimana tra il presidente americano Joe Biden e il primo ministro Benyamin Netanyahu nella quale quest'ultimo ha detto che le operazioni a Khan Yunis, nel sud della Striscia, potranno proseguire «per 3-4 settimane».

COMMENTI
 

DavideBernasconi 2 mesi fa su tio
L'ONU ormai ha perso di credibilità e sopratutto i suoi apparati per la protezione dei rifugiati. Com'è possibile che UNRWA conta 10'000 dioendenti nella sola Gaza, mentre l'UNHCR conta 18'000 dioendenti in 137 paesi? niente niente che ci sia sotto un bel giro d'affari? Cavolo, con tutti i miliardi di dollari donati (anche con le nostre tasse) com'è possibile che i palestinesi muoiano di fame? (mi spiegate il sovrappeso di molti uomini?) però le armi e le munizioni non semvrano esaurirsi....mah, forse perchè qualcuno se li è intascati quei soldini? ONU corrotta fina al midollo, e Guterres vergognoso.

Peter Parker 2 mesi fa su tio
Risposta a DavideBernasconi
L‘UNRWA, finanziata dai membri ONU (quindi anche noi) si preoccupa di sostenere i rifugiati palestinesi civili, così che Hamas si deve preoccupare unicamente di armarsi, arruolare martiri, costruire tunnels, riscuotere pizzi dalla propria popolazione della Striscia, disinformare, corrompere politici, etc… UNRWA e‘ ovviamente corrotta, e‘ l‘agenzia ONU con il più alto numero di impiegati del posto (le altre agenzie ripartiscono il personale tra locale e internazionale). Impiegati che sono cresciuti con l’educazione e sottomissione a Hamas, Fatah, Palestinian Islamic Jihad. Chissà che insegnano nelle loro scuole……

medioman 2 mesi fa su tio
Risposta a Peter Parker
Anche se fosse così, la popolazione ha dei diritti, avere cibo, acqua, medicine e fuggire oltre confine 😤

DavideBernasconi 2 mesi fa su tio
Risposta a medioman
Ciao Micio, però devi considerare che Hamas fa piazza pulita di tutti gli aiuti.....chi è il problema allora?

Robi57 2 mesi fa su tio
Sono peggio del Baffetto, che con il Zyklon B in 15 minuti raggiungeva lo scopo. I “braccini corti” preferiscono farli morire di fame. L’agonia dura di più ma costa molto meno (infrastrutture, gas, smaltimento ecc)

Keope1963 2 mesi fa su tio
Risposta a Robi57
Non credo sia braccino corto ma perfidia!

Peter Parker 2 mesi fa su tio
Speriamo che quelli di Hamas decidano di arrendersi subito, così da mettere fine ai combattimenti.

Keope1963 2 mesi fa su tio
Risposta a Peter Parker
Non ti arrendi mai.. abbiamo capito che Hamas sono t e r r o r i s t i . Ma qualcuno li sta superando in efferatezza!! Non si giustifica quello che stanno facendo ora, nemmeno con il 7 ottobre!

Peter Parker 2 mesi fa su tio
Risposta a Keope1963
Eppure il mio commento era un messaggio di speranza che questa guerra possa finire presto…con la resa dei terro ri sti di Hamas. Direi un messaggio molto ovvio.

Keope1963 2 mesi fa su tio
Risposta a Peter Parker
Come è ovvio che non si arrenderanno. Il vero messaggio di speranza è che qualcuno fermi questo massacro di innocenti

Keope1963 2 mesi fa su tio
Risposta a Peter Parker
Lo stesso messaggio che Netanyahu ha lasciato intendere al mondo intero. Finché Hamas non si arrenderà noi continueremo a polverizzare Gaza con tutti i suoi abitanti, estirpando così tutti i terroristi dentro e fuori le incubatrici!

Pensopositivo 2 mesi fa su tio
Risposta a Keope1963
Anche Israele sarebbe da condannare per la politica aggressiva nei confronti dei palestinesi che ha provocato questa rappresaglia di Hamas. Ma sembra che per lei é tutto bianco o nero...ossia i colpevoli stanno solo da una parte...

Keope1963 2 mesi fa su tio
Risposta a Pensopositivo
Era forse per Peter Oarjer? Altrimenti stento a capire

Peter Parker 2 mesi fa su tio
Risposta a Keope1963
E invece dovrebbero arrendersi e le Nazioni Unite dovrebbero esigerlo…ma che ci si aspetta, non sono neanche riusciti a condannarli con una risoluzione…. Come si è detto negli ultimi 2 anni “se Hamas-Putin si ferma, la guerra finisce domani”….

Keope1963 2 mesi fa su tio
Risposta a Peter Parker
E siccome Hamas non si arrende Israele è giustificato? Può deliberatamente continuare a massacrare innocenti giusto? Guarda che stanno compiendo crimini di guerra e contro l’umanità davanti agli occhi di tutto il mondo e se nessuno li ferma è perché gli ebrei gestiscono anche il congresso americano che malgrado il forte imbarazzo davanti all’evidente violazione completa delle convenzioni sulla guerra si ostina a perpetuare il sostegno incondizionato. Una vera vergogna.

DavideBernasconi 2 mesi fa su tio
Risposta a Keope1963
Caro Keope, in questo sono in disaccordo, se vogliamo paragonare la cosa(adesso che i tempi sono maturi) han fatto un deliberato massacro i russi a Mariupol piuttosto che gli Isrealini a Gaza (devi valutare la densità di poplazione e altri fattori). inoltre è risaputo che i terroristi si vestono con abiti civili e nel conteggio dei deceduti vengono presi come inermi civili. Usare Hamas come fonte di informazione, lo trovo non molto lucido. Non abbiamo fonti indipendenti.

Keope1963 2 mesi fa su tio
Risposta a DavideBernasconi
Hai magari sentito testimonianze unicef ecc ecc ? Non c’è bisogno di Hamas per avere le conferme di ciò che si vede. Questo è un assedio stampo medioevale. Non ha nulla a che vedere con la caccia ai membri di Hamas.

Peter Parker 2 mesi fa su tio
Risposta a Keope1963
Scusa Keope, ma guarda che i dati delle vittime sono comunicati solo ed unicamente dal ministero della salute di Hamas….poi le agenzie le riprendono. Non c’è nessuna verifica indipendente.

DavideBernasconi 2 mesi fa su tio
Risposta a Keope1963
Non sono della stessa opinione. Gli israeliano non colpiscono deliberatamente i civili. Forse si divrebbe parlare del fatto che molti combattenti di Hamas si vestono da civili, e ovviamente come vengono conteggiati questi"martiri"? Sinceramente condanno la politica di Bibi e dei coloni, ma non accetto critiche sulla risposta isrealiana al massacro del 7 ottobre (ti ricordo che decine di nigliaia erano in piazza a festeggiare a Gaza, e non solo). Dal mio punto di vista, se parte della popolazione copre i crimini e rapisce civili israeliani (come si è visto in molti video, molte dei quali erano civili, poichè non armati) è essa stessa colpevole. Dopotutto quelli nelle piazze europee e i. USA, con viso scoperto che supportano Gaza, e urlano slogan antisemiti, sono la proiezione di quella popolazione ed ideologia. Poi sono opinioni. Io queste persone le voglio fuori dall'Occidente. Ben venga chi desidera democrazia e libertà.

Keope1963 2 mesi fa su tio
Risposta a DavideBernasconi
Eh si infatti Hamas arruola nei reparti di pediatria indistintamente anche i nati prematuri.. va beh, non si deve condividere per forza le opinioni, io sono molto scettico sulla proporzionalità dell’intervento israeliano a Gaza, sembra non solo a me una rappresaglia e una missione punitiva che va ben oltre ad un intervento militare contro Hamas. Ci sono comunque in corso indagini per crimini di guerra e contro l’umanità sarà interessante vedere cosa emergerà…

medioman 2 mesi fa su tio
Risposta a DavideBernasconi
Israeliani hanno il grilletto facile, guarda quello che è successo qualche giorno fa a Tel Aviv.

medioman 2 mesi fa su tio
Risposta a DavideBernasconi
Qualche giorno fa un avvocato ha freddato due assalitori palestinesi per poi essere scambiato per uno di loro dal esercito israeliano.

DavideBernasconi 2 mesi fa su tio
Risposta a medioman
Anche i russi hanno il grilletto facile, però in quel caso tutto ok, vero?

Keope1963 2 mesi fa su tio
Risposta a Peter Parker
Ma hai bisogno di quali conferme? Non è abbastanza quello che vedi o ritieni sia necessario fare la conta dei cadaveri? Non devo nemmeno credere ai racconti di medici senza frontiere ecc ecc? Ah ok comincio a capire ora chi nega l’Olocausto 🤷‍♂️ si può provare tutto e il contrario di tutto o mi sbaglio?

DavideBernasconi 2 mesi fa su tio
Risposta a Keope1963
Spiefami come Medici senza frontieri possa avere una voce indipendente, quando i propi medici hanno ospitati e ospitano i terroristi? È impossibile che qualcuno si azzardi a dire il co trario della propaganda di Hamas...altrimenti cosa succede? Lascio a te la risposta.

Ahimè 2 mesi fa su tio
Questa non è una guerra ma un mass-acro con il benestare degli U.S.A E la piccola EU guarda in silenzio aspettando ordini dai suoi superiori.

Nolema 2 mesi fa su tio
Risposta a Ahimè
Cosa deve fare l'EU ? Sono anni che va avanti questa storia Mandiamo un po di soldi a questi "poverini" che al posto di usarli per mangiare ci comperano armi

Keope1963 2 mesi fa su tio
Ma chi ha messo il veto sta ver andò di ottenere il rientro a casa di alcuni palestinesi.. si certo, quelli che ne hanno ancora una, almeno quando la casa sarà fatta esplodere non ci saranno morti per strada👍..

Keope1963 2 mesi fa su tio
Il profeta Netanyahu è salito sul Sinai dove il suo Dio gli ha detto quanto tempo dura e come deve svolgere il m a s s a c r o

W.Bernasconi 2 mesi fa su tio
Risposta a Keope1963
Bella questa! Se non fosse per la situazione tragica e angosciante meriterebbe un applauso perché l’ha azzeccata in pieno.

Gemelli57 2 mesi fa su tio
Risposta a Keope1963
Ovvio d'altronde cosa ci si puo' aspettare dal popolo eletto. Ho sentito dichiarazioni agghiaccianti di alcuni coloni in merito a quanto hanno fatto e stanno facendo ai pastori palestinesi. "Dio e' con noi" Io sinceramente qualche dubbio l'avrei......soprattutto guardando al passato....

Keope1963 2 mesi fa su tio
Risposta a Gemelli57
Sì sì l’arroganza delirante più completa!

Keope1963 2 mesi fa su tio
Risposta a W.Bernasconi
Ormai non ci resta che piangere!

Keope1963 2 mesi fa su tio
Risposta a W.Bernasconi
Ma loro hanno lo statuto speciale in quanto popolo eletto da Dio. Non dovranno mai preoccuparsi né di crimini di guerra né di quelli contro l’umanità. Sono anche proprietari del congresso USA e hanno il suo appoggio incondizionato, probabilmente anche di molti altri Stati che nella migliore .. o peggiore delle ipotesi (a dipendenza del punto di vista) esercitano l’esercizio dello struzzo!

W.Bernasconi 2 mesi fa su tio
Risposta a Keope1963
Eletti o reietti? ;) Comunque sa Keope, dopo il 7 ottobre Trump prese posizione e non disse belle parole nei confronti di BenjachealNeta.. anzi disse che si è arrivati alla situazione attuale proprio per colpa sua.

Keope1963 2 mesi fa su tio
Risposta a W.Bernasconi
L’ha detta giusta e se si ricorda è stato uno dei miei primi commenti .. Netanyahu è il suo governo di estremisti sionisti t e r r o r i s t i

Nina 2 mesi fa su tio
Risposta a Keope1963
ho l'impressione che hanno " lo statuto speciale " perché vittime dell'olocausto , ...mah !

W.Bernasconi 2 mesi fa su tio
Risposta a Nina
………si…………

Keope1963 2 mesi fa su tio
Risposta a Nina
Infatti ogni anno bisogna piangere con loro nel giorno della memoria… (corta)

W.Bernasconi 2 mesi fa su tio
Risposta a Keope1963
Hahaha bellissima ;)

Nina 2 mesi fa su tio
Risposta a W.Bernasconi
ah ecco ! ma quanto deve durare lo statuto speciale ?...." nei secoli dei secoli " ?? ...e mi sembra un circolo vizioso , più aumenta la sofferenza della guerra , più aumenta il sentimento generale antisemita !

W.Bernasconi 2 mesi fa su tio
Risposta a Nina
Eh loro sono fatti così.. amano farsi benvolere da tutti…

Nina 2 mesi fa su tio
Risposta a W.Bernasconi
...un circolo di odio e violenza , tutto ciò é assurdo 🤦‍♀️

W.Bernasconi 2 mesi fa su tio
Vergognoso! Gli ex rifiutati, allontanati e reietti di Dio, dopo che avranno eliminato l’ultimo dei civili palestinesi diranno che l’operazione ha avuto successo..

tschädere 2 mesi fa su tio
e finiti i due mesi dei palestinesi non si parla piu e tutto il territorio viene occupato dai non desiderati i quali e gia dal 1948 che reclamano la loro terra.

Lux Von Alchemy 2 mesi fa su tio
TITOLO ERRATO, FUORVIANTE. SEMPRE DAI FALSI PROFETI DELL’ATS, E VOI CONTINUARE AD ACQUISTAR LORO “NEWS”. Non c’è una “guerra” ma un assalto dove viene usato un potentissimo esercito per perseguirlo, visto che dall’altra parte non c’è n’è uno.

miomiomio76 2 mesi fa su tio
Risposta a Lux Von Alchemy
Ah no …. Il 7 ottobre l’hanno fatto regalando pasticcini baklava al festival …

W.Bernasconi 2 mesi fa su tio
Risposta a miomiomio76
Mi scusi, ma lei è uno dei pochi (per fortuna siete in pochi) che è rimasto sintonizzato e aggiornato fino al 7 ottobre e dopo ha avuto un blackout? Perché non c’è altra spiegazione..

Ahimè 2 mesi fa su tio
Risposta a miomiomio76
Miomiomio....Se Israele avesse voluto il 7 ottobre non sarebbe successo niente. Israele per di più finanzia da anni Hamas!!!

medioman 2 mesi fa su tio
Risposta a Ahimè
Effettivamente era solo un motivo e scusa per annientare i palestinesi.

miomiomio76 2 mesi fa su tio
Risposta a Ahimè
In Siria c ‘è stato un massacro altrettanto grosso di palestinesi , 12000 ancora in carcere …. Nessuno dice niente … Israele risponde e il mondo va in tilt…. Qualcosa non quadra

Daligar 2 mesi fa su tio
Risposta a Ahimè
Israele finanza Hamas 🤨? Anche se intendi indirettamente, non capisco
NOTIZIE PIÙ LETTE