Cerca e trova immobili

BRASILEL'Amazzonia brucia

20.09.23 - 15:28
Si tratta del terzo peggior settembre per gli incendi in Amazonas nell'intera serie storica.
AFP
Fonte ATS ANS
L'Amazzonia brucia
Si tratta del terzo peggior settembre per gli incendi in Amazonas nell'intera serie storica.

RIO DE JANEIRO - Lo Stato di Amazonas, il più esteso del Brasile e dove si concentra la maggior parte della foresta tropicale, sta vivendo un settembre, letteralmente, infuocato: il numero di incendi è ben al di sopra degli standard storici e, quando mancano ancora dieci giorni alla fine del mese, le fonti di calore derivanti dai roghi hanno già superato i totali di settembre della stragrande maggioranza degli anni nella serie storica iniziata nel 1998.

Secondo i dati dell'Istituto nazionale per la ricerca spaziale (Inpe), Amazonas ha registrato 4.974 punti di calore identificati dai satelliti nei primi 18 giorni di questo mese. Il numero supera di gran lunga la media storica 1998-2022 di 3.003 punti di calore nel nono mese dell'anno. Questo è già il terzo peggior settembre per gli incendi in Amazonas nell'intera serie storica, molto prima della fine del mese. I peggiori incendi del mese si sono verificati nel 2015, con 5.004 punti di calore, e nel 2022, con 8.659. Lo Stato amazzonico ha registrato più di mille focolai in un solo giorno questo mese.

Il governatore di Amazonas, Wilson Lima, ha dichiarato lo stato di emergenza ambientale nei comuni delle zone meridionali e nell'hinterland della capitale, Manaus.
 
 

Entra nel canale WhatsApp di Ticinonline.
COMMENTI
 

Pianeta Terra 8 mesi fa su tio
Ecologisti ed ecoterroristi, perché con tutti sti incendi che bruciano preziose piante e che rilasciano inquinanti in aria, non andate lì a puntare il dito???

rexlex 8 mesi fa su tio
Risposta a Pianeta Terra
Ovvio che si deve segnalare. Ma la situazione in Brasile è delicata. Da una parte gli ecologisti che vorrebbero preservare la foresta intera con i suoi abitanti, dall'altra i latifondisti, sostenuti dal potere e quindi sotto Bolsonato che incitava a sfruttare di più il suolo vergine della foresta, bruciando e tagliando. Questi i responsabili!

s1 8 mesi fa su tio
molella martella
NOTIZIE PIÙ LETTE