Cerca e trova immobili

USASpara a una bambina che cerca il suo pallone

20.04.23 - 19:04
La polizia ha messo una taglia da 1'000 dollari
Gaston County Police Facebook
Fonte ATS
Spara a una bambina che cerca il suo pallone
La polizia ha messo una taglia da 1'000 dollari

CHARLOTTE - Una bimba di 6 anni e suo padre sono stati feriti gravemente da un uomo che gli ha sparato dopo che il pallone da basket con il quale stavano giocando è finito nel suo giardino, vicino a Charlotte, in North Carolina. Lo riporta la Cnn.

La madre della bambina è stata solo sfiorata dal proiettile. La polizia sta ora cercando l'afroamericano Robert Louis Singletary, 24 anni, che ha definito "armato e pericoloso".

Taglia da 1'000 dollari

La polizia della contea di Gastin, in North Carolina, ha messo una taglia da 1'000 dollari sull'aggressore, come riferisce il New York Post. Il 24enne è accusato di tentato omicidio, aggressione armata e possesso di arma da fuoco con intento criminale.

Entra nel canale WhatsApp di Ticinonline.
COMMENTI
 

Mastro78 12 mesi fa su tio
Gli USA insegnano… e da loro noi dovremmo prendere esempio? Farci consigliare? Comandare? Anche no! Che risolvano prima i loro di problemi, e ne hanno tanti, prima di voler fare i maestri in giro per il mondo. Sempre in maniera violenta e con prepotenza.

burningsimon 12 mesi fa su tio
Che paese di emme…

Daligar 12 mesi fa su tio
Ieri parlavo del creare un'irrealistica fake news a tema aggressioni con armi da fuoco. Ieri si spara una che scambia la propria auto con un'altra, oggi è toccato a un pallone

Sig der sauer 12 mesi fa su tio
Risposta a Daligar
Si ma sai, sono le persone, non le armi…🤠😳🤯

pitone 12 mesi fa su tio
Risposta a Sig der sauer
le armi rappresentano le persone che le portano... se pensi che sia giusto avere un arma anche senza uno scopo preciso a parte quello di aver diritto ad averla significa che non sei meglio di questo sparatore (non parlo di te, ma di un "te" in generale neh!)

Peter Parker 12 mesi fa su tio
Risposta a Sig der sauer
Si sono le persone. Il tipo e’ ora sotto custodia. Trattasi di un personaggio con precedenti penali per violenza e possesso illegale di armi…. Tanto per cambiare.

Sig der sauer 12 mesi fa su tio
Risposta a pitone
Forse non hai colto la nota sarcastica, quello che ho riportato è il mantra-scusa dei pistoleri USA.

Spartan555 12 mesi fa su tio
Risposta a pitone
Pitone. Se una persona adempie ai requisiti per avere un‘arma, è giusto che l‘abbia, se la vuole. Lo „scopo preciso“ (o non…) non concerne proprio nessuno.

Peter Parker 12 mesi fa su tio
Risposta a Sig der sauer
Sig der Sauer. Che ci sia un problema con le armi negli USA e’ evidente. Ma il problema è di chi quelle armi le possiede. Il mercato nero c’è e sempre ci sarà, anche a togliere le armi a chi le possiede legalmente non risolve molto (anche la droga e’ illegale e fa tantissime vittime….ma non mi sembra che sia di difficile accesso….). Poi possiamo anche vietare i coltelli (che uccidono di più delle tanto criticate armi d’assalto) e poi facciamo indossare guanti di ovatta poiché i pugni (e calci) fanno più morti di fucili (tutte fonti CDC). Il mantra-scusa e’ quello che stanno pubblicizzando come campagna elettorale l’attuale amministrazione, dove vogliono vietare le armi d’assalto (5% di vittime totali).
NOTIZIE PIÙ LETTE