Immobili
Veicoli

CINAAllerta canicola in Cina, milioni rinchiusi in casa

25.07.22 - 12:06
Il paese sta affrontando una delle estati più calde di sempre, le temperature hanno superato la soglia dei 41 gradi.
Imago
Fonte ATS
Allerta canicola in Cina, milioni rinchiusi in casa
Il paese sta affrontando una delle estati più calde di sempre, le temperature hanno superato la soglia dei 41 gradi.

PECHINO - Allarme caldo in Cina con decine di milioni di persone invitate a rimanere in casa, mentre le temperature record hanno messo a dura prova la fornitura di energia. La Cina sta vivendo una delle estati più calde mai registrate.

Nelle province orientali di Zhejiang e Fujian, le temperature hanno superato i 41 gradi durante il fine settimana, raggiungendo i massimi storici in due città. Il servizio meteorologico nazionale ha comunicato in diversi avvisi che le persone nelle aree sottoposte ad allerta rossa per il caldo - concentrate soprattutto nel sud-est e nel nord-ovest - hanno ricevuto l'ordine di «cessare tutte le attività all'aperto» e di «prestare particolare attenzione alla prevenzione degli incendi».

L'aria condizionata - Anche la rete elettrica cinese sta risentendo dell'aumento della domanda di aria condizionata, con le più grandi centrali elettriche del Paese che hanno generato una capacità record a metà luglio, secondo la pubblicazione del settore energetico Sxcoal. Alcune amministrazioni locali sono ricorse allo spegnimento dei lampioni e all'aumento delle tariffe elettriche per il periodo di picco per le fabbriche questo mese.

L'ondata di calore in corso, che ha colpito in modo particolare il corso inferiore del fiume Yangtze, avrà anche «effetti negativi sulle colture locali», ha avvertito Fu Jiaolan, capo revisore del Centro meteorologico nazionale.
 
 

NOTIZIE PIÙ LETTE
ULTIME NOTIZIE DAL MONDO