Cerca e trova immobili

KENYAMombasa, è allarme per le violenze sessuali

23.07.22 - 11:12
Nella regione si registra un aumento esponenziale delle segnalazioni
Depositphotos (Champja)
Fonte ats
Mombasa, è allarme per le violenze sessuali
Nella regione si registra un aumento esponenziale delle segnalazioni

MOMBASA - La coordinatrice del programma di salute mentale della contea di Mombasa, Selina Kithinji, ha lanciato un allarme per l'aumento esponenziale dei casi di violenza sessuale e di genere.

Lo riferisce il quotidiano locale The Standard, citando numeri allarmanti: i casi denunciati nei primi sei mesi del 2022 nella regione della seconda città del Kenya, sono già 4477 rispetto ai 1865 registrati in tutto l'anno precedente. Secondo Kithinji, l'aumento è dovuto ad una maggiore consapevolezza delle vittime che hanno il coraggio di denunciare chi abusa di loro.

«I casi c'erano ma non venivano denunciati - spiega Kithinji - Solo 5 strutture fornivano servizi contro la violenza sessuale su larga scala, mentre ora sono 24».

La maggior parte degli autori delle violenze, riferisce The Standard, sono parenti o persone ben conosciute dalle vittime che spesso, dopo la denuncia, tendono a perdonare. Le persone colpite dalla violenza hanno un'età compresa tra i 20 e i 49 anni, con pochi casi di minori coinvolti.

Sostieni anche tu la Vallemaggia e la Mesolcina.
Entra nel canale WhatsApp di Ticinonline.
NOTIZIE PIÙ LETTE