REUTERS
Aggressione con l'acido nella metropolitana di Tokyo, due persone sono rimaste ferite.
GIAPPONE
25.08.2021 - 10:050

Un attacco con acido solforico ha avuto luogo in una stazione della metropolitana di Tokyo

Due persone sono rimaste ferite, il presunto aggressore è riuscito a fuggire

TOKYO - Due persone sono rimaste ferite nelle scorse ore dopo che un uomo ha gettato contro di loro quello che gli inquirenti pensano che possa essere acido solforico.

L'aggressione è avvenuta in una fermata della metropolitana di Tokyo. Il presunto assalitore è riuscito a fuggire. I feriti, spiegano i media giapponesi, sono una donna di 34 anni che ha riportato bruciature alle gambe e un 22enne, che è stato colpito alla spalla e al volto. Alle prime persone che l'hanno soccorso ha detto di non riuscire a vedere.

Entrambi sono sempre rimasti coscienti e sono stati trasportati in ospedale. Il giovane è in condizioni piuttosto gravi, mentre le lesioni della donna sono più lievi.

La polizia è alla ricerca di un uomo alto circa 175 centimetri e di età tra i 30 e i 50 anni, vestito di nero e con una maschera. In base a una prima ricostruzione della dinamica, l'aggressione è avvenuta nelle vicinanze degli ascensori della stazione Shirokane-Takanawa della metropolitana della capitale nipponica. Il 22enne sarebbe stato il bersaglio: la donna si è ferita dopo essere scivolata sul liquido finito sul pavimento e caduta a terra.

Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2021 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2021-12-02 11:10:04 | 91.208.130.85