IMAGO / Italy Photo Press
Roberto Calasso è morto all'età di 80 anni.
ULTIME NOTIZIE Dal Mondo
ITALIA
3 min
Il Green pass passa, senza problemi, anche in Senato
Il decreto per l'introduzione dell'obbligo nelle scuole e sui mezzi di trasporto è stato approvato dal Senato
SOMALIA
36 min
Il cinema torna in Somalia dopo 30 anni
Un avvenimento che vuole portare un po' di speranza agli abitanti della capitale colpita dalla guerra civile
FOTO
SPAGNA
1 ora
Fiotti di lava nel cielo ma la colata rallenta: «Movimento impercettibile ma può schiacciare tutto»
Al quarto giorno dall'eruzione il vulcano guadagna un po' di esplosività, e intanto il futuro preoccupa
MONDO
2 ore
A caccia di streghe
Non siamo più nel medioevo ma il sospetto e la superstizione uccidono e mutilano ancora, migliaia di persone ogni anno
FOTO
ISRAELE
4 ore
Eitan per ora resterà in Israele
Lo hanno deciso in tribunale questa mattina le due famiglie che si contendono il piccolo, il processo al via a ottobre
REGNO UNITO
5 ore
«È l'ultima chance per l'umanità»
I Paesi devono assumersi la responsabilità «per la distruzione che affliggono, non solo al pianeta ma anche a sé stessi»
MONDO
8 ore
Aria inquinata? Più pericolosa del previsto
L'Organizzazione mondiale della sanità ha ridotto i livelli massimi di sicurezza di varie sostanze
BRASILE
16 ore
Un suo ministro è positivo: Bolsonaro in isolamento
All'Onu stanno cercando di tracciare i contatti di Marcelo Queiroga. Ci sarebbe anche Boris Johnson
ITALIA
18 ore
Firmato il protocollo per la riapertura degli impianti di risalita
Ci vorrà il certificato Covid e la capienza delle funivie sarà ridotta all'80%
STATI UNITI
19 ore
Perché il caso di Gabby Petito ha lasciato tutta l'America con il fiato sospeso
Fra teorie e ipotesi su TikTok e Instagram, la storia della 22enne scomparsa ha catalizzato la curiosità di una nazione
ITALIA
29.07.2021 - 11:430
Aggiornamento : 12:18

È morto Roberto Calasso, il "papà" di Adelphi

Aveva 80 anni, proprio oggi escono in libreria i suoi ultimi due libri

MILANO - Lo scrittore ed editore Roberto Calasso, presidente e consigliere delegato della casa editrice Adelphi, è morto a Milano all'età di 80 anni dopo una lunga malattia.

Era nato a Firenze il 30 maggio 1941. Saggista e narratore, nel 1962, a soli 21 anni, entrò a far parte di un piccolo gruppo di persone che, insieme a Roberto Bazlen e Luciano Foà, stava elaborando il programma di una nuova casa editrice: sotto la sua guida Adelphi è diventata uno dei marchi più importanti nell'editoria di qualità. Proprio oggi escono in libreria i suoi ultimi due libri, "Bobi" e "Memé Scianca".

Figlio del giurista Francesco Calasso e di Melisenda Codignola, a sua volta figlia del pedagogista Ernesto Codignola, e fratello minore del regista Gian Pietro Calasso, Roberto Calasso frequentò il liceo classico Torquato Tasso di Roma e, successivamente, si laureò in letteratura inglese con Mario Praz discutendo una tesi dal titolo "I geroglifici di Sir Thomas Browne". Nel 1962 prese parte alla fondazione di Adelphi, di cui attualmente era proprietario come azionista del 71% del capitale. L'editore e scrittore era sposato con la scrittrice svizzera Fleur Jaeggy.

Roberto Calasso nel 2000 è stato visiting professor for European Comparative Literature per la cattedra Weidenfeld presso l'Università di Oxford, dove ha tenuto le Weidenfeld Humanitas Lectures, poi raccolte l'anno successivo in "La letteratura e gli dèi", volume per il quale ha ricevuto il Premio Speciale Viareggio-Rèpaci e il Premio Bagutta. Per "Le nozze di Cadmo e Armonia", pubblicato in 22 paesi, ha ricevuto nel 1991 il Premio europeo Charles Veillon per la saggistica e il Prix du Meilleur Livre Etranger, mentre nel 2012 è stato insignito del Prix Chateaubriand per "La Folie Baudelaire".

Per l'insieme della sua opera ha ricevuto nel 1996, a Vienna, l'Europäischer LiteraturPreis, il Warburg Preis nel 2007 e il Premio Formentor de las Letras nel 2016. Come editore è stato insignito del "Reconocimiento al Mérito Editorial" alla Fiera internazionale del libro de Guadalajara nel 2004 e il Premio Gogol nel 2011.

Nel 1993 Calasso è stato eletto Literary Lion a New York; nel 2000 è stato nominato Foreign Honorary Member della American Academy of Arts and Sciences; nel 2007 in Francia è stato insignito dei titoli di Commandeur de l'Ordre des Arts et des Lettres e di Chevalier de la Légion d’Honneur. Nel 2013 l'Università degli Studi di Perugia gli ha conferito la laurea magistrale honoris causa in lingue e letterature moderne. Nel 2015 è stato nominato Foreign Honorary Member della American Academy of Arts and Letters. Nel 2003, in occasione del quarantennale della casa editrice Adelphi, ha raccolto una parte dei 1.086 risvolti di copertina di cui è autore in "Cento lettere a uno sconosciuto". Nel 2008 una parte della sua tesi di laurea è apparsa come introduzione a "Religio Medic"i di Thomas Browne, mentre il testo integrale è uscito in Messico presso Sexto Piso e Fondo de cultura económica nel 2010.

Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2021 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2021-09-23 14:55:33 | 91.208.130.86