Immobili
Veicoli

ITALIAÈ spirato in ospedale uno dei bimbi superstiti alla tragedia sul Mottarone

23.05.21 - 19:52
Le vittime accertate sono ora 14, il più piccolo dei due è in ospedale e cosciente ma comunque in condizioni critiche
keystone-sda.ch (ALESSANDRO DI MARCO)
È spirato in ospedale uno dei bimbi superstiti alla tragedia sul Mottarone
Le vittime accertate sono ora 14, il più piccolo dei due è in ospedale e cosciente ma comunque in condizioni critiche

TORINO - Non ce l'ha fatta uno dei due bimbi, unici sopravvissuti, alla tragedia avvenuta oggi sulla funivia che da Stresa porta sul Monte Mottarone. Al momento, quindi, il bilancio accertato è di 14 morti sui 15 (supposti) presenti nella cabina, staccatasi e precipitata a pochi passi dalla vetta.

Il piccolo, di 9 anni, era arrivato all'ospedale Regina Margherita di Torino in condizioni disperate. Una volta in loco, dopo un arresto, è stato rianimato e mantenuto in intubazione. In seguito è stato sottoposto a una tac, per accertare gli importanti danni cranici subiti.

Per lui però, scrivono i media italiani, non c'è stato nulla da fare ed è deceduto attorno alle 17 circa 2 ore dopo l'arrivo.

Resta in gravi condizioni, invece, il secondo bimbo di 5 anni - al momento, quindi, l'unico superstite dell'incidente - che ha riportato una doppia frattura alle gambe e un trauma cranico e toracico che desta particolare preoccupazione.

Cosciente ma in stato di shock, scrive il Corriere della Sera, all'arrivo in ospedale avrebbe detto solo: «Lasciatemi stare, ho paura», agli infermieri.

Malgrado il piccolo stia rispondendo bene alle cure sue condizioni, conferma l'ospedale, sono da considerarsi critiche. 

Di loro non si sa quasi nulla

Sin dall'inizio della vicenda, è importante puntualizzarlo, per i due piccoli ricoverati a Torino autorità e soccorsi non sono in possesso né di informazioni anagrafiche né dei documenti, che probabilmente sono in possesso dei genitori.

Non è chiaro se siano fratelli, né se siano italiani (anche se possiamo supporre che uno dei due lo sia, o almeno sia italofono). Le età utilizzate fino ad adesso, ovvero 5 e 9 anni, sono solo stime da parte dei soccorritori.

 

NOTIZIE PIÙ LETTE
ULTIME NOTIZIE DAL MONDO