keystone-sda.ch (ALESSANDRO DI MARCO)
ITALIA
21.05.2021 - 11:390
Aggiornamento : 13:09

Da lunedì tutta l'Italia in giallo e diverse regioni puntano al bianco

Tra queste anche Friuli, Liguria, Veneto e Lombardia (ma non prima della metà di giugno) ecco come funzionerà

ROMA - Un lunedì nel segno della riapertura generalizzata nel segno della zona gialla, quello nella vicina Italia. A confermarlo, come riportato dal Corriere della Sera, il ministro della Salute Roberto Speranza. L'ultima regione ancora in zona arancione, lo ricordiamo, era la Valle d'Aosta.

Uno scenario molto positivo, quella relativa ai contagi e all'indice Rt (a 0.78), figlia «delle misure adottate finora, dei vaccini e del comportamento corretto della maggioranza degli italiani», conferma Speranza che invita a «continuare su questa strada, nel segno della fiducia, della prudenza e della gradualità». 

Prospettive da zona bianca per tre regioni: Frilui-Venezia-Giulia, Sardegna e Molise che potrebbero riabbracciare la (quasi) normalità assoluta, senza restrizioni (eccezion fatta per le discoteche al chiuso) e coprifuoco, a partire dal 1 giugno. La settimana dopo, potrebbe invece toccare a Veneto, Liguria e Abruzzo.

Se la tendenza attuale verrà mantenuta, il 14 giugno anche la Lombardia potrebbe entrare in zona bianca, così come il Lazio e l'Umbria. Entro la fine di giugno, se tutto andrà come da previsione, tutta l'Italia potrebbe essere in zona bianca. L'obiettivo, non ufficializzato, e quello di raggiungere la vera normalità a partire da settembre.

Cosa cambierà per noi ticinesi rispetto a settimana scorsa?

Non molto, sarà comunque necessario mostrare un tampone negativo (di quelli rapidi ma fatti in farmacia, quelli fai-da-te non vanno bene) al massimo 48 ore prima dell'ingresso.

Questo - almeno per il momento - anche in caso di vaccinazione e/o guarigione dal Covid. Non è più necessaria, già da un po', la quarantena. Da Decreto bisognerebbe, invece, compilare il modulo di localizzazione digitale, cosa che però pare facciano davvero in pochi.

Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2021 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2021-09-20 01:32:06 | 91.208.130.85