AFP
C'è preoccupazione per il possibile aumento dei contagi a causa delle celebrazioni per lo scudetto dell'Inter.
ITALIA
03.05.2021 - 12:070

La festa interista e il timore dei contagi

Autorità sanitarie e politiche concordi: gli assembramenti di domenica andavano evitati

MILANO - Fanno discutere gli assembramenti seguiti alla vittoria del campionato di calcio italiano da parte dell'Inter.

«La gioia la si può comprendere però credo che su di essa debba prevalere il senso di responsabilità: 121 mila morti devono averci insegnato qualcosa. Onorare la loro morte vuol dire evitare assembramenti» ha dichiarato a Sky Tg24 il presidente del Consiglio Superiore di Sanità Franco Locatelli. «Tutte le occasioni di assembramento vanno assolutamente evitate, ivi compresi i festeggiamenti dei tifosi della squadra di calcio che ha vinto il campionato», ha spiegato il coordinatore del Comitato tecnico scientifico italiano.

Il virologo Fabrizio Pregliasco ha aggiunto: «Si vedranno tra 14 giorni, da metà maggio in poi: temo che ci sarà un incremento dei casi, non una nuova ondata ma un'onda di risalita. La speranza è che la vaccinazione dei più fragili possa riequilibrare la situazione, così come confidiamo in condizioni meteo più favorevoli, con più tempo trascorso all'esterno».

Anche il presidente di Regione Lombardia Attilio Fontana osserva che il bilancio si potrà fare solo tra 14 giorni. «Spero che situazioni di questo genere non abbiano determinato nessuna conseguenza e che in futuro si evitino ulteriori scene di questo genere, perché onestamente rischiano di essere un po' pericolose, speriamo che arrivi prima la vaccinazione». Scene di questo genere «era probabile che si potessero verificare, l'importante è che non si verifichino più, bisogna fare anche affidamento e chiedere alle persone il rispetto delle misure di sicurezza».

 

Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2021 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2021-09-16 18:33:41 | 91.208.130.87