Reuters
Lisa Montgomery.
STATI UNITI
13.01.2021 - 08:240
Aggiornamento : 10:15

Pena di morte: giustiziata Lisa Montgomery

È la prima donna vittima di un'esecuzione federale in 67 anni

WASHINGTON - È stata giustiziata con iniezione letale in un'esecuzione federale Lisa Montgomery, la prima donna a essere messa a morte in 70 anni e anche l'unica che al momento si trovava nel braccio della morte statunitense.

Lo ha comunicato in giornata il Dipartimento di giustizia degli Usa, ripreso dalla Bbc.

La sua esecuzione era stata sospesa ieri per consentire una perizia psichiatrica sulla donna: una sospensione che aveva suscitato speranze in quanti nel mondo si oppongono alla pena di morte. 

Tuttavia, oggi le autorità hanno proceduto con l'iniezione letale nel carcere di Terre Haute, in Indiana, dopo che la Corte Suprema degli Stati Uniti ha revocato all'ultimo la sospensione dell'esecuzione.

Lisa Montgomery, lo ricordiamo, è stata giustiziata per un omicidio: nel 2004 ha strangolato una donna incinta e le ha rubato il bambino che portava in grembo.

Il caso ha attirato un'ampia attenzione poiché i suoi avvocati hanno sempre sostenuto che era mentalmente malata, a causa di diversi gravi abusi che ha subito quando era bambina.
 

Reuters
Guarda le 3 immagini
Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2021 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2021-01-23 12:31:06 | 91.208.130.87