keystone-sda.ch (Huang Wei)
CINA
05.12.2020 - 13:530

Fuga di gas in miniera: 18 operai morti

Il dramma si è compiuto in una miniera di carbone a Chongqing nel sudovest della Cina.

Almeno altri cinque minatori risultano attualmente dispersi.

PECHINO - Diciotto minatori sono morti e altri cinque sono ritenuti dispersi in una miniera di carbone in Cina a causa di una fuga di monossido di carbonio: secondo quanto riferisce la Bbc, che cita la televisione statale, la sciagura è avvenuta ieri nel sudovest del Paese.

Finora solo una persona è stata tratta in salvo nella miniera di Diaoshuidong, nel comune di Chongqing. La miniera era stata chiusa due mesi fa e secondo i video tratti dalle telecamere a circuito chiuso la fuga di gas si è verificata mentre i minatori stavano smontando dei macchinari in profondità.

Lo scorso settembre 16 minatori sono morti in un'altra miniera alla periferia di Chongqing a causa di un nastro trasportatore che ha preso fuoco. Nel dicembre del 2019 un'esplosione in una miniera di carbone nella provincia di Guizhou (sudovest) aveva ucciso quattordici persone.

keystone-sda.ch (Huang Wei)
Guarda le 2 immagini

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2021 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2021-01-18 18:12:50 | 91.208.130.89