Keystone
Gli incendi sono vicini a fattorie e piccoli villaggi.
NORVEGIA
24.04.2019 - 15:560

Incendi al sud: centinaia di evacuati

Le fiamme sono ancora fuori controllo e i forti venti potrebbero provocare la loro diffusione

OSLO - Centinaia di persone hanno dovuto lasciare le loro case in Norvegia per gli incendi boschivi che si stanno sviluppando nel sud del paese scandinavo, secondo quanto riferisce la Bbc.

La polizia, ancora incerta sull'origine dei roghi, ha avvertito che le fiamme sono ancora fuori controllo e i forti venti potrebbero provocare la loro diffusione. Da ieri sono andati in fumo oltre 7 km quadrati di terreno vicino alla città di Sokndal, 100 km a sud-est della costa. Non ci sono notizie di vittime, ma almeno 150 case sono state evacuate. La Croce Rossa, che ha contribuito ai soccorsi, ha riferito che gli incendi sono vicini a fattorie e piccoli villaggi.

Quest'anno i roghi nel nord dell'Europa sono arrivati prima del previsto, a marzo hanno colpito anche Svezia, Germania e Regno Unito. Sotto accusa è l'inverno molto secco appena trascorso e la persistente siccità, ha spiegato un funzionario dello European Forest Fire Information System, avvertendo che «le previsioni a lungo termine non promettono miglioramenti». Tutto questo, mentre il sud del continente è sferzato da piogge torrenziali e tempeste.
 
 

Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-11-25 07:04:30 | 91.208.130.86