ULTIME NOTIZIE Dal Mondo
RUSSIA
3 min
Aereo esce di pista in Siberia: morti i due piloti
TUNISIA
13 min
Kamikaze si fa esplodere nel centro di Tunisi: cinque feriti, morto l'attentatore
EUROPA
19 min
Olio di palma: sempre meno a tavola e di più nel serbatoio
EUROPA
34 min
Sos a tavola: rischi alimentari e sfruttamento minorile
ITALIA
43 min
Coca Cola, energia rinnovabile e imballaggi riciclabili
MESSICO
49 min
Sono morti abbracciati nel Rio Grande, ecco chi erano Oscar e Valeria
GERMANIA
1 ora
Paralizzato dopo la sfida a "Wetten, dass …?": Samuel Koch torna in piedi
ITALIA
1 ora
Lampedusa, attesa una "soluzione diplomatica"
GERMANIA
2 ore
Uno degli attentatori del Bataclan è stato arrestato a Dresda
GIAPPONE
3 ore
Renault-Nissan: la struttura azionaria non si cambia
GERMANIA
3 ore
Omicidio Lübcke, due nuovi fermi
GERMANIA
3 ore
Angela Merkel nuovamente scossa da tremori
CINA
4 ore
Hong Kong, la sede della polizia sotto assedio per sei ore
ITALIA
5 ore
La Sea Watch è ancora ferma davanti al porto di Lampedusa
STATI UNITI
6 ore
Al via la corsa dei democratici: sorprende Castro, delude Beto
COREA DEL NORD
09.09.2016 - 07:140
Aggiornamento : 08:24

Il quinto lancio nucleare provoca pure un terremoto. Ma la Corea del Nord esulta: «Un successo»

Preoccupazione negli Stati Uniti, in Cina e in Giappone. Il premier nipponico Shinzo Abe «Lo sviluppo delle armi atomiche costituisce una grave minaccia per il nostro paese»

PYONGYANG -  La tv di Stato della Corea del Nord ha annunciato il successo del quinto test nucleare del Paese. Lo riferisce l'agenzia cinese Xinhua su Twitter. Inizialmente il Servizio geologico degli Stati Uniti (USGS) aveva parlato di una «esplosione» che ha provocato un terremoto di magnitudo 5.3 nei pressi di un sito di test nucleari nel nordest della Corea del Nord.

«Come Hiroshima» - I capi di stato maggiore della Corea del Sud avevano affermato in una dichiarazione che «un'onda sismica artificiale» di magnitudo 5.0 era stata rilevata nei pressi del sito di Punggye-ri, dove a gennaio la Corea del Nord ha condotto il suo quarto test nucleare. Accertamenti sono in corso. Ma quella avvenuta oggi, secondo fonti militari di Seul, è «la più potente esplosione nucleare verificata fino ad ora, poco meno forte di quella della bomba atomica su Hiroshima». La potenza sprigionata dal quinto test di Pyongyang, ha spiegato l'agenzia meteorologica sud-coreana, è stata pari a «10 chilotoni, mentre quella di Hiroshima raggiungeva i 15».

«Grave minaccia per il Giappone» - «Lo sviluppo delle armi atomiche da parte della Corea del Nord costituisce una grave minaccia per il Giappone», ha detto il premier nipponico Shinzo Abe. Il capo di Gabinetto giapponese, Yoshihide Suga, ha ribadito che un nuovo sistema di sanzioni unilaterali verrà applicato e l'esecutivo continuerà a cooperare con i principali paesi dell'area incluse la Cina la Russia. L'esperimento odierno ha provocato le maggiori onde sismiche mai registrate prima, rispetto ai 4 precedenti test atomici condotti dalla Corea del Nord.

«Si può armare missile con testate nucleari» - Il nuovo test nucleare condotto dalla Corea del Nord ha mostrato che le testate «possono essere montate su missili strategici balistici». Lo riferisce la tv di Stato Kctv, come riporta la Cnn. L'emittente specifica che tali testate possono essere «prodotte in quantità ed in vari formati».

Obama avverte: «Gesto con gravi conseguenze» - Dopo il nuovo test nucleare della Corea del Nord, la Casa Bianca ha «ribadito l'incrollabile impegno degli Stati Uniti per la sicurezza dei nostri alleati in Asia e in tutto il mondo». E il presidente americano Barack Obama, che è in contatto con i partner giapponese e sudcoreano, «ha indicato che continuerà a consultare i nostri alleati e partner nei prossimi giorni, per garantire che le azioni provocatorie della Corea del Nord avranno conseguenze molte serie». Lo si apprende dalla Bbc.

Opposizione cinese - La Cina esprime «opposizione risoluta» verso il nuovo test nucleare della Corea del Nord che «invita con decisione» a rispettare le sue promesse sulla non proliferazione. Lo si legge in una durissima nota del ministero degli Esteri.

 

Copyright © 1997-2019 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2019-06-27 13:13:14 | 91.208.130.86