Cerca e trova immobili

ITALIAStrage di Mestre: «Lo sterzo del bus si è rotto»

21.06.24 - 14:13
Iniziano a delinearsi le cause dell'incidente che ha causato la morte di 22 persone.
Imago
Fonte ATS ANS
Strage di Mestre: «Lo sterzo del bus si è rotto»
Iniziano a delinearsi le cause dell'incidente che ha causato la morte di 22 persone.

VENEZIA - La rottura di un perno destro ammalorato e quindi del giunto che collega allo sterzo hanno portato a sbandare in modo fatale il bus che il 3 ottobre scorso è precipitato da un cavalcavia a Mestre provocando la morte di 22 persone. Il dato è emerso oggi da un incontro con il Procuratore di Venezia Bruno Cherchi che ha annunciato la chiusura della fase peritale e la trasmissione degli atti alle parti e ai loro consulenti per le conseguenti deduzioni tecniche.

Lo stato delle barriere stradali secondo la perizia della Procura era tale, per vetustà e mancata manutenzione per non sopportare l'urto.

«Da stabilire - ha detto Cherchi - il nesso di casualità tra la rottura dello sterzo e lo stato delle barriere». Al momento gli indagati sono tre funzionari del Comune di Venezia e l'amministratore delegato de La Linea.

Sostieni anche tu la Vallemaggia e la Mesolcina.
Entra nel canale WhatsApp di Ticinonline.
NOTIZIE PIÙ LETTE