Cerca e trova immobili
4mila persone si sono svegliate senza elettricità e a -35 gradi

SVEZIA4mila persone si sono svegliate senza elettricità e a -35 gradi

04.01.24 - 10:36
Il fronte freddo che ha investito la Svezia sta mettendo in difficoltà la popolazione, in particolar modo a nord di Stoccolma
keystone-sda.ch (Johan Nilsson)
Fonte Ats ans
4mila persone si sono svegliate senza elettricità e a -35 gradi
Il fronte freddo che ha investito la Svezia sta mettendo in difficoltà la popolazione, in particolar modo a nord di Stoccolma

STOCCOLMA - Gli abitanti del comune di Alvsbyn, nel nord della Svezia, si sono svegliati stamattina senza elettricità e con una temperatura di meno 35 gradi.

Secondo l'agenzia di stampa TT, attorno alle quattro del mattino il comune, che si trova a circa 900 chilometri a nord di Stoccolma, ha avvertito che la corrente era saltata. Nonostante poi sia stata ripristinata a un migliaio di abitazioni, altre 3'000 rimangono al buio, situazione ulteriormente aggravata dalla mancanza totale di diretta luce solare in questo periodo dell'anno per via della latitudine.

Carina Netterlind, portavoce della società elettrica Vattenfall, ha rassicurato che l'elettricità dovrebbe essere ripristinata entro le 14 di oggi: «Il lavoro è reso più difficile dal freddo tremendo che influisce, tra l'altro, sulle parti del quadro elettrico e dobbiamo dunque lavorare in modo controllato e lento», ha dichiarato.

Sostieni anche tu la Vallemaggia e la Mesolcina.
Entra nel canale WhatsApp di Ticinonline.
COMMENTI
 

Rob Rob 6 mesi fa su tio
Beh a quel punto... spero che le 4000 persone siano rimasti sotto le coperte a fare le fusa.... al riparo ed in totale sicurezza. D'altronde le possibilità di movimento o di uscita la vedo düüüra, a meno che non si abbia un cingolato, ( sempre se sì mettesse in moto a -35) o ci si chiama Super Mario. Cmq riteniamoci al momento fortunati ad non avere quelle temperature alle nostre latitudini, altrimenti saremo persi. Spero che si torna alla normalità. O se vogliamo esagerare...e per essere un po' catastrofisti....: "benvenuti in una nuova era glaciale" oramai....madre natura è chiaramente inca_....ta con NOI umani. Farà piazza pulita. Da Nord a Sud...presto saremo bastoncini Findus. 😀

angelina 6 mesi fa su tio
chissà i paladini delle auto elettriche!

Aka05 6 mesi fa su tio
Risposta a angelina
Tranquilla che a -35 hai problemi pure con quelle termiche…

carlo56 6 mesi fa su tio
il pensiero mi va dritto alle pompe di calore, i pannelli solari e le pale eoliche… pensate che sarebbero all’altezza?

Filippone22 6 mesi fa su tio
Eco terroristi nel panico

s1 6 mesi fa su tio
Tutta la stupidità dell'Unione Europea spiegata attraverso semplici dati sul sovraprezzo pagato dall'EU stessa a causa delle sanzioni contro la russia. Chi sta guadagnando dalle sanzioni europee contro le forniture di gas russo? Gli Stati Uniti sono di gran lunga i primi beneficiari. Ma anche la Russia stessa ne trae vantaggio, nonostante la riduzione dei volumi, grazie all'aumento dei prezzi (sono stati pagati da febbraio 22 a febbraio 23 costi extra a: USA 53 mia., uk, 27 mia, norvegia 24 mia, algeria 21 mia., russia 14 mia (anche avendo ridotto la fornitura ma grazie all'aumento dei prezzi ha guadagnato di più...), qatar 14 mia.) In totale gli extra costi solo per il gas da Febbraio 2022 a Ottobre 2023 sono stimati in 185 miliardi di euro, tutti a carico dei consumatori europei

Dapat 6 mesi fa su tio
Risposta a s1
Cosa c’entra con il fronte freddo e l’interruzione di corrente a seguito del gelo e della neve????

Gino 6 mesi fa su tio
Risposta a s1
Se fosse così, viste le tue simpatie, dovresti essere contento e sperare che le cose non cambino. La situazione però è un'altra, gli extra profitti la Russia li ha fatti l'anno scorso, ormai può solo svendere il gas alla Cina con prezzi ben inferiori a quelli di mercato. Basta vedere che fine ha fatto il rublo (mai così basso dal 2008) per capire come sono messe le esportazioni della Russia.

Dantissimo 6 mesi fa su tio
Nessun complottista nei dintorni?

Dapat 6 mesi fa su tio
Risposta a Dantissimo
È pieno!! Basta leggere certi commenti arguti

ctu67 6 mesi fa su tio
brividiiiii

luganikos 6 mesi fa su tio
E cosa dobbiamo fare noi con questa informazione?

SaNNic 6 mesi fa su tio
Risposta a luganikos
Non devi fare assolutamente niente. Se non ti interessa non leggerla.

Fabvan 6 mesi fa su tio
Risposta a luganikos
Stai leggendo un articolo di giornale per restare informato sugli eventi del mondo. Cosa devi fare con le informazioni che leggi? Ma che commento è...

s1 6 mesi fa su tio
Risposta a luganikos
devi avere paura, molta paura...la strategia della tensione continua...

Lukas82 6 mesi fa su tio
Risposta a luganikos
Che persona di cultura.

LaLunaMatta 6 mesi fa su tio
Risposta a luganikos
magari inviare un intento, un pensiero positivo, una preghiera .... siamo tutti Uno, anche con la Svezia. Ma dal tuo commento .... sei lontano anni luce e da tutto ciò. o mi sbaglio?

leopold 6 mesi fa su tio
Risposta a luganikos
Accendere il cervello? Oppure anche li la corrente è saltata?

centauro 6 mesi fa su tio
Risposta a luganikos
Cosa dobbiamo fare? Pala in mano e spalare neve...

Mao75 6 mesi fa su tio
Risposta a LaLunaMatta
Certo che é lontano "anni luce"..... con un blackout durante i sei mesi di buio cosa ti aspettavi? :)

Dapat 6 mesi fa su tio
Risposta a s1
Cosa c’entra con il fronte freddo e l’interruzione di corrente dovuta al gelo????

s1 6 mesi fa su tio
Risposta a Dapat
Niente. Torna pure a dormire.
NOTIZIE PIÙ LETTE