Cerca e trova immobili

MONDOParigi e Canberra, stretta di mano (militare) nel Pacifico

05.12.23 - 09:15
Francia e Australia hanno siglato ieri un accordo che garantirà alle navi australiane un maggiore accesso alle basi francesi
Imago
Fonte ats
Parigi e Canberra, stretta di mano (militare) nel Pacifico
Francia e Australia hanno siglato ieri un accordo che garantirà alle navi australiane un maggiore accesso alle basi francesi

Le navi militari australiane avranno maggiore accesso alle basi militari francesi nel Pacifico grazie a un nuovo accordo firmato ieri dalle ministre degli Esteri dei due Paesi - l'australiana Penny Wong e la francese Catherine Colonna - in occasione di una visita ufficiale da parte di quest'ultima a Canberra.

Secondo la 'tabella di marcia' dell'accordo, la Francia avrà più ampio accesso agli impianti di difesa australiani, mentre le due parti condurranno complesse attività congiunte di addestramento militare e aumenteranno la condivisione di intelligence. Da parte sua, l'Australia otterrà maggiore accesso alle impianti militari francesi nella regione dell'Indo-Pacifico.

L'accordo prevede anche la creazione di un centro di ricerca franco-australiano, oltre a collaborazioni in materia di cambiamento climatico e culturale. E conferma la ripresa di buoni rapporti tra i due Paesi dopo l'elezione del governo laburista di Anthony Albanese nel maggio 2022, dopo la rottura causata dalla cancellazione da parte dell'allora governo conservatore di un contratto di fornitura di sottomarini francesi a propulsione convenzionale.

COMMENTI
 

medioman 2 mesi fa su tio
Tutto questo è contro la Cina.

Tirasass 2 mesi fa su tio
E via di cooperazioni militari... ma come si farà a progredire? Cambiare mentalità? No eh, troppo difficile...
NOTIZIE PIÙ LETTE