Cerca e trova immobili

CINANon un nuovo virus. Ma più malattie che si accavallano

27.11.23 - 10:25
Pechino ha fornito all'Oms nuovi dati riguardanti l'insorgenza di malattie respiratorie recentemente rilevata
Reuters
Fonte Redazione
Non un nuovo virus. Ma più malattie che si accavallano
Pechino ha fornito all'Oms nuovi dati riguardanti l'insorgenza di malattie respiratorie recentemente rilevata

PECHINO - Non un nuovo virus, ma una serie di infezioni preesistenti sarebbero all'origine di un'ondata di malattie respiratorie rilevata in Cina. Il forte aumento di casi aveva preoccupato la scorsa settimana e l'Organizzazione mondiale della sanità aveva chiesto chiarimenti al ministero della Sanità cinese che oggi risponde che all'origine della situazione sanitaria vi sarebbero l'influenza e altri patogeni già noti.

In particolare, si legge sulle colonne del South China morning post, si tratterebbe di una sovrapposizione di più virus comuni. Quali quello dell'influenza, i rhinovirus, il Virus Respiratorio Sinciziale, l'adenovirus e batteri come il mycoplasma pneumoniae.

Al momento, la maggioranza dei casi sarebbe causata dall'influenza, con un buon numero di persone che hanno contratto più infezioni allo stesso tempo. Nella fascia 5-14 anni l'insorgenza dei casi sarebbe invece maggiormente dovuta a un'infezione da Mycoplasma pneumoniae.

COMMENTI
 

Tracy 3 mesi fa su tio
Certo che con i Cinesi, non si sa mai!! Sentite un po' cosa dice il Senatore della White House USA: Guarda "MELUZZI REAGISCE AL SENATORE USA CHE SMASCHERA FAUCI ▷ "WU-HAN? ECCO CHI FURONO I VERI COMPLICI"" su YouTube

Nina 3 mesi fa su tio
esattamente 4 anni fa , é iniziata la pandemia covid-19 in Cina

Dav 3 mesi fa su tio
visto i precedenti è giusto di fidarsi........

Nina 3 mesi fa su tio
Risposta a Dav
questa volta , la Cina ha dato all'Oms i dati nelle 24 ore

Dex 3 mesi fa su tio
Virus dell’inquinamento.

Nina 3 mesi fa su tio
Risposta a Dex
non penso

Dex 3 mesi fa su tio
Risposta a Nina
Gli studi lo dimostrano. Poi che tu non lo pensi ci può stare.

Nina 3 mesi fa su tio
Risposta a Dex
in Cina , hanno tolto solo quest'anno tutte le restrizioni covid , ed i virus / batteri patogeni hanno ricominciato a circolare ( su una popolazione con immunità diminuita )

s1 3 mesi fa su tio
insomma..l'influenza stagionale...

Nina 3 mesi fa su tio
Risposta a s1
No , bassa immunità della popolazione

s1 3 mesi fa su tio
Risposta a Nina
ah ecco, e da dove arriva questa novità dell'immunità diminuita?

Nina 3 mesi fa su tio
Risposta a s1
novità ?? 🤦‍♀️

s1 3 mesi fa su tio
Risposta a Nina
visto che c'è un (o c'era un presunto) aumento dei casi, prima non c'erano. quindi anche l'immunità prima (quando?) era normale o alta; se è bassa sarà diminuita (da quando?) per qualche ragione o no?

Nina 3 mesi fa su tio
Risposta a s1
se leggi i commenti qui , e l'articolo su Tio... " polmonite in Cina , in Svizzera già numerosi casi ".... capirai tutto da solo 😜

s1 3 mesi fa su tio
Risposta a Nina
Quindi le misure che dovevano aiutare a proteggere le persone, le hanno rese più deboli e probe ad ammalarsi

Nina 3 mesi fa su tio
Risposta a s1
le misure contro il covid hanno diminuito la trasmissione di virus / batteri patogeni , che non ci hanno infettati , e dunque non hanno stimolato la produzione di anticorpi specifici ( = bassa immunità )

s1 3 mesi fa su tio
Risposta a Nina
che non ci hanno infettati? starai scherzando credo; quindi oltre a non proteggere dal virus (mica lo dico io, lo dicevano i giornali che il vaccino non è che impedisse di ammalarsi ma faceva in modo che ci si ammalasse meno severamente) ha anche compromesso (temporaneamente o per sempre?) il sistema immunitario di chi si è vaccinato (tutti? non tutti? non è chiaro). un buon affare mi sembra

Emib5 3 mesi fa su tio
Risposta a s1
S1 L'articolo fa riferimento alle misure introdotte come il distanzaimento e l'uso delle mascherine, non alla vaccinazione che è specifica, che, è un dato di fatto, hanno impedito picchi di ammalati troppo alti per essere gestiti dal sistema sanitario. Nel contempo hanno fortemente diminuito anche la circolazione di altri virus, non per caso durante il Covid la solita influenza invernale non si è praticamente vista. È anche evidente che il nostro sistema immunitario viene stimolato dal contatto con i virus, più o meno inattivati, e, secondo me, abbiamo due possibili scenari , uno con una vita "normale", come precedentemente, in cui accettiamo il contatto, almeno con i virus meno pericolosi, o una vita in cui manteniamo le distanze , disinfettiamo tutto ed evitiamo il contatto con oggetti potenzialmente portatori di virus, in questo caso il nostro sistema immunitario sarà indebolito, ciò, mi pare, è già ciò che succede per i figli di mamme troppo apprensive che non li lasciano più a giocare per terra impedendo al loro giovane sistema immunitario di svilupparsi come succedeva negli anni in cui sono cresciuto. Comunque il nostro sistema immunitario non sarà mai compromesso per sempre, patologie specifiche a parte, è un sistema complesso e performante sviluppato in milioni di anni di adattamente delle specie.

s1 3 mesi fa su tio
Risposta a Emib5
non mi sembra che si parli di misure di distanziamento o mascherine in questo articolo, ma solo del rientro dall'allarmismo lanciato dall'oms per una situazione influenzale (?) in cina. poi per quello che dici dopo in parte concordo (contatto non contatto con virus e resistenza sviluppata) ma meno sulla reversibilità dell'indebolimento del sistema immunitario, vedi sviluppo di malattie autoimmuni dopo il 2020 e l'eccesso di mortalità sempre dopo il 2020 statisticamente riscontrato

Nina 3 mesi fa su tio
Risposta a s1
# Emib , grazie mille ❤️, ...come sai , io scrivo commenti brevi , e non ho sempre pazienza

Nina 3 mesi fa su tio
Risposta a Nina
# S1, dopo le mie risposte e di # Emib , fai ancora una gran confusione e ti ostini a NON capire 🤦‍♀️ ( l'hai già fatto in precedenti articoli , con me ) ,...sei la Tracy numero 2 , studia studia , studia 😜

s1 3 mesi fa su tio
Risposta a Nina
la sindrome di stoccolma è un particolare stato psicologico che può interessare le vittime di un sequestro o di un abuso ripetuto, i quali, in maniera apparentemente paradossale, cominciano a nutrire sentimenti positivi verso il proprio aguzzino che possono andare dalla solidarietà all'innamoramento.

Emib5 3 mesi fa su tio
Si deduce che le misure introdotte sono state efficaci , e sarebbero efficaci anche per altre epidemie, alla faccia degli scettici.

Nina 3 mesi fa su tio
Risposta a Emib5
👍

Dex 3 mesi fa su tio
Risposta a Emib5
Se questi sono i risultati a lungo termine….tanto efficaci non sono.

Tracy 3 mesi fa su tio
Risposta a Emib5
Eh già, magari un pezzo di virus dell'HIV nel vaccino anti covid.. mah?! alla faccia dei pro guarda : ACCORDO GLOBALE SULLE "FUTURE PANDEMIE" ▷ DONATO: "C'È UNA MENZOGNA ALLA BASE DEL TRATTATO DELL'OMS"

Emib5 3 mesi fa su tio
Risposta a Tracy
Purtroppo non ci sono vaccini contro la follia senile.

Tracy 3 mesi fa su tio
Risposta a Emib5
Tranquillo Emib, arriverà anche il vaccino contro la follia senile, quindi puoi stare tranquillo!!😜😄

Emib5 3 mesi fa su tio
Risposta a Tracy
Tracy. Per casi gravi come il tuo c'è, eventualmente, ma io non ci credo, solo Lourdes!

Nina 3 mesi fa su tio
Risposta a Dex
# Dex , ho spiegato sopra

S.S.88 3 mesi fa su tio
Risposta a Dex
Esatto

Ala 3 mesi fa su tio
il risultato di anni con le mascherine indossate e ambienti asettici.......

Noel 3 mesi fa su tio
Risposta a Ala
ma la mascherina tanto continuano a consigliarla!

ilfastidio 3 mesi fa su tio
Risposta a Ala
Se la "teoria" avesse anche solo un fondamento di realtà, da decenni medici ed infermieri dovrebbero essere morti. Invece no. Facciamo una prova: provate a leccare le maniglie del treno ed i corrimani in stazione, magari avete ragione e non si cede nulla :D

S.S.88 3 mesi fa su tio
Risposta a Ala
Vero

S.S.88 3 mesi fa su tio
Risposta a Ala
Gli organismi sono troppo debolì per sopportare il minimo virus

Kyke 3 mesi fa su tio
Un po’ quello che è successo anche qui da noi dopo la fine delle misure di restrizioni.

Nina 3 mesi fa su tio
Risposta a Kyke
esatto 👍
NOTIZIE PIÙ LETTE