Cerca e trova immobili

CINA Strane infezioni polmonari in Cina, l'OMS chiede spiegazioni

23.11.23 - 08:52
La richiesta è scattata dopo la segnalazione di un amento delle malattie respiratorie e dei noduli polmonari nel Paese
Reuters
Strane infezioni polmonari in Cina, l'OMS chiede spiegazioni
La richiesta è scattata dopo la segnalazione di un amento delle malattie respiratorie e dei noduli polmonari nel Paese

PECHINO - L'OMS ha chiesto alla Cina di fornire informazioni dettagliate sul recente aumento delle malattie respiratorie nel Paese. Lo dichiara l'organizzazione stessa sul proprio sito internet. 

L'aumento dei casi - Il 13 novembre scorso, le autorità cinesi avevano segnalato un aumento dell'incidenza delle malattie respiratorie, tra le quali figuravano anche noduli polmonari, soprattutto tra i bambini. Le autorità avevano attribuito l'aumento allo stop delle restrizioni implementate per contrastare pandemia di Covid-19 e alla circolazione di altri agenti patogeni comunemente noti come influenza. Avevano inoltre sottolineato la necessità di migliorare la sorveglianza nelle strutture sanitarie e nelle comunità, nonché di rafforzare la capacità di gestione dei pazienti del sistema sanitario.

La segnalazione - Martedì l'agenzia di sorveglianza delle malattie infettive ProMED ha segnalato l'aumento di noduli polmonari tra i bambini nella Cina settentrionale. Non è chiaro se questi siano associati all'aumento generale delle malattie respiratorie precedentemente segnalate nel Paese o se si tratti di eventi separati.

Le raccomandazioni - Alla popolazione cinese è stato raccomandato di «seguire le misure per ridurre il rischio di malattie respiratorie», ovvero vaccinarsi, mantenere le distanze sociali, sottoporsi a cure mediche se necessario, indossare le mascherine, garantire la ventilazione dei locali chiusi e lavarsi spesso le mani. 

 

 

Entra nel canale WhatsApp di Ticinonline.
COMMENTI
 

Lèmiavoncia 4 mesi fa su tio
Potrebbe essere a causa dell'inquinamento

Keope1963 4 mesi fa su tio
Risposta a Lèmiavoncia
Possibile eccome🤷‍♂️👍

CJ 4 mesi fa su tio
Dai inventiamoci un altra pandemia ... la Vacc* del covid 19 si sta prosciugando immagino ....

Filippone22 4 mesi fa su tio
L’OMS, finanziata da privati criminali e che vuole dettar legge a livello mondiale, non è sicuramente un’organizzazione a cui dare credito, ma piuttosto da prenderne le distanze!

Fabvan 4 mesi fa su tio
Siamo quasi nel 2024, eppure pensare che sia il siero mRNA a causare questi misteriosi problemi è ancora controverso, quasi illegale da pronunciare, e i giornali si rifiutano categoricamente di mensionarlo. Ma poi perchè parlare della Cina? Ci sono strane malattie polmonari e cardiovascolari in tutto il mondo, che stanno colpendo bambini che dovrebbero essere sanissimi e lo erano prima del 2021... Lo mostrano tutte le statistiche della stessa OMS.

Dantissimo 4 mesi fa su tio
Risposta a Fabvan
1) Trovami una sola pubblicazione scientifica seria che parla di una diretta correlazione del "siero" mRNA e di strane malattie polmonari che colpiscono in tutto il mondo e poi ne parliamo. 2) Aldilà dei vari complottismi, sapresti descrivermi come funziona un "siero" mRNA e in che modo porterebbe allo sviluppo di strane malattie polmonari e cardiovascolari? Attenzione, non escludo che questo possa succedere. Ma mi aspetto una spiegazione scientifica e chiara, con tanto di meccanismo molecolare. Io sto qui e aspetto, fiducioso di essere illuminato. Ciao

Emib5 4 mesi fa su tio
Risposta a Fabvan
Fab Pure delle degenerazioni delle cellule grigie che portano a difficoltà nella comprensione, nella logica e nella capacità di argomentare sono apparse qua e là dopo il 2021 in diversi adulti e anziani, eppure nessuno ne parla.

Tiago 4 mesi fa su tio
Risposta a Fabvan
Ancora con questa lagna. Che poi per la cronaca in Cina per pochi hanno avuto diritto al vaccino mrnA, privilegiando le altre produzioni di qualità inferiore…

andrea28 4 mesi fa su tio
Risposta a Dantissimo
Dantissimo come hanno più volte sentenziato i tribunali di tutto il mondo tra cui anche il Tribunale Federale, per sapere se un farmaco fa male o meno non é sufficiente affidarsi alle ricerche, spesso eseguite dalle stesse farmaceutiche che li producono, ma prevale la semplice statistica, dal normale accadimento dei fatti (id quod plerumque accidit, Tribunale Militare Napoli 10 marzo 2023). Nel nostro caso se dopo aver vaccinato milioni di persone si sviluppano tanti effetti collaterali, vuol dire che il farmaco ha dei problemi indipendentemente dalle ricerche presentate. Inoltre durante la pandemia moltissime persone non sono state curate per le loro patologie, polmoniti incluse. Per cui stabilire se sia stato il vaccino, il Covid, o la mancanza di cure a causare tutti questi problemi lo si potrebbe stabilire solo da un paragone tra i diversi paesi in cui si sono fatte scelte diverse, non dagli studi sul vaccino. Ricordo tra l'altro che il vaccino non é stato sperimentato sui bambini e sugli anziani. A me sembra che più di vedere tanti complottisti si vedono tanti negazionisti che non vogliono ammettere che qualcosa é andato storto

Dantissimo 4 mesi fa su tio
Risposta a andrea28
Andrea28, aspetta, c'è confusione qui. Sembra che tu non sia uno scienziato e che non conosca come funziona la ricerca. Le ricerche sono condotte anche da ricercatori che non hanno legami con le aziende farmaceutiche. Sono stati proprio questi studi a rivelare che i primi vaccini potevano portare a gravi conseguenze cardiovascolari. Ancora una volta, la ricerca ha chiarito il motivo di queste reazioni, puntando al miglioramento dei vaccini. Inoltre, una semplice statistica rappresenta già l'avvio di una ricerca scientifica; quindi, ti prego, non confondiamo i termini. In secondo luogo, proprio quelle statistiche hanno mostrato chiaramente la differenza nella mortalità tra vaccinati e non vaccinati. Terzo, siamo fortunati che il virus non sia stato così letale come in certe serie TV. Ma ti assicuro che con una mentalità complottista, quando saremo meno fortunati, il numero di morti sarà molto più elevato. In ambito scientifico non ha senso mantenere opinioni personali; ci sono troppe variabili da considerare ed è per questo che gli scienziati, prima di diventare tali, dedicano molto tempo allo studio (e non guadagnano nemmeno tanto). Quindi... daje, meno complotti e più ses*o che fa bene a tutti

Dantissimo 4 mesi fa su tio
Risposta a Dantissimo
E poi...che non sia stato così letale, vallo dire a quelle famiglie che hanno perso i loro cari.

andrea28 4 mesi fa su tio
Risposta a Dantissimo
Dantissimo buongiorno, non ho mai scritto che il vaccino non sia stato efficace tra le categorie a rischio, come al solito volete screditare le persone invece di discutere serenamente. A far confusione sei tu che descrivi il normale iter di sperimentazione associandolo al vaccino del Covid che sappiamo essere stato sviluppato in emergenza e in gran segreto. nel caso del Covid la ricerca sul vaccino si é accavallata alla sperimentazione che si é accavallata alla produzione. Per mancanza di tempo, ammette la Pfizer, non vi é mai stata una ricerca sulla durata dell'immunità, sull'efficacia reale sulle categorie a rischio in quanto erano escluse dalla sperimentazione, sulla contagiosità dei vaccinati. Non parliamo poi degli effetti collaterali. Non sono certo contro i vaccini, ma se presentano problemi, come ogni farmaco bisogna indagarli, non negarli.

Keope1963 4 mesi fa su tio
Risposta a Dantissimo
Bravo, non aggiungo nulla! Ma purtroppo è tempo sprecato.. con certi personaggi tuttologi di Tio… mamma mia quanta ignoranza e prevenzione. Definirli complottisti è fargli un complimento!

andrea28 4 mesi fa su tio
Le autorità cinesi? Le ricerche sull'aumento dei noduli polmonari arrivano da tutto il mondo, non é una novità, é un'equazione: maggiori infezioni polmonari, maggior numero di casi. Peccato non dicano che nel 98% dei casi si risolvono da soli.

s1 4 mesi fa su tio
E lasciami gridare Lasciami sfogare Io senza amore non so stare Io non posso restare Seduto in disparte Né arte né parte Non sono capace Di stare a guardare Questi occhi di bracce E poi non provare Un brivido dentro E correrti incontro, gridarti Ti amo Ricominciamo So dove passi le notti (io saprei) È un tuo diritto (potrei) Io guardo e sto zitto (amarti) Ma penso di tutto (io saprei) Mi sveglio distrutto Però, io ci provo (potrei) Ti seguo, ti curo (amarti) Non mollo, lo giuro Perché sono nel giusto Perché io Ti amo Ricominciamo (Come sei dolce stasera Mi viene la voglia) Ricominciamo (So che mi ami davvero Mi sembri sincero) Ricominciamo Cosa vuoi che faccia? Io sarò una roccia Guai a quello che ti tocca So che tu ami le stelle Gettarti nell'occhio Del primo ciclone Non perdi occasione Per darti da fare Per farti valere Ma fammi il piacere Ti voglio aiutare Su, fammi provare Ancora ti amo (io saprei, potrei) Ricominciamo (amarti) (Io saprei, potrei) Ricominciamo (amarti) (So che mi ami davvero Mi sembri sincero) Ricominciamo Ricominciamo (amarti) Oh, si (io saprei, potrei) Ricominciamo (amarti) (Io saprei, potrei) Ricominciamo (amarti) (Io saprei, potrei) (Amarti)

fugu 4 mesi fa su tio
Risposta a s1
Concordo, e trovo assolutamente pertinente, complimenti!
NOTIZIE PIÙ LETTE