Cerca e trova immobili

COREA DEL NORDGli Stati Uniti «aumentano il rischio di una guerra nucleare»

29.08.23 - 07:12
«La situazione attuale richiede che la nostra Marina faccia tutti gli sforzi per mantenere una costante allerta di combattimento»
keystone-sda.ch
Fonte Ats Ans
Gli Stati Uniti «aumentano il rischio di una guerra nucleare»
«La situazione attuale richiede che la nostra Marina faccia tutti gli sforzi per mantenere una costante allerta di combattimento»

PYONGYANG - «Le azioni conflittuali di Stati Uniti, Giappone e Corea del Sud destabilizzano la regione della penisola coreana e aumentano il rischio di una guerra nucleare, anche in mare». Lo ha detto - come riporta la Tass, citando l'agenzia nordcoreana Kcna - il leader della Corea del Nord Kim Jong-un durante una visita al comando della Marina nordcoreana.

«Qualche tempo fa - ha aggiunto - i capibanda di Stati Uniti, Giappone e Corea del Sud si sono riuniti, hanno annunciato che avrebbero tenuto varie esercitazioni militari e hanno iniziato a farlo. A causa delle spericolate manovre di confronto delle forze ostili, comprese quelle statunitensi, le acque intorno alla penisola coreana si sono si è trasformate nella più grande area di concentrazione di veicoli militari del mondo e nelle acque più instabili con il rischio di una guerra nucleare».

«La situazione attuale - ha concluso Kim Jong-un - richiede che la nostra Marina faccia tutti gli sforzi per mantenere una costante allerta di combattimento, pronta a schiacciare la volontà del nemico in caso di circostanze impreviste».

La marina militare nordcoreana sarà «una componente della deterrenza nucleare statale» con la dotazione di testate atomiche, ha aggiunto. L'intelligence di Seul ritiene che il Nord stia accelerando gli sforzi per schierare missili balistici lanciati da sottomarini con testate nucleari strategiche e droni sottomarini dotati di armi nucleari.

Sostieni anche tu la Vallemaggia e la Mesolcina.
Entra nel canale WhatsApp di Ticinonline.
COMMENTI
 

Zwieback 10 mesi fa su tio
Marina Marina Marinaaaa ma ce l'hanno anche loro? pensavo avessero i pedalò a razzo.

serengeti 10 mesi fa su tio
Ma questi i sarti li hanno?

Dred 10 mesi fa su tio
In tanto in quella zona le nazioni che hanno l'atomica sono Cina, Russia e Corea del Nord mentre Giappone e Corea del Sud non ce l'hanno. Chi è allora che può scatenare una guerra nucleare?

falco8 10 mesi fa su tio
Risposta a Dred
ragiona.... come mai in quasi tutta l'europa ci sono ordigni nucleari malgrado che solo francia e gb ne producono per i loro bisogni militari? quindi? .... ..... ci sono ordigni nucleari in ogni fo t t u ta base americana sul pianeta, quindi in giappone, in korea, nelle filippine e vicino a noi, tutti bersagli legittimi in caso di conflitto.

falco8 10 mesi fa su tio
Risposta a falco8
e non parliamo neanche dei sottomarini atomici us, russi, francesi e inglesi che navigano per mesi in tutti gli oceani pronti a lanciare l'atomica ovunque appena ricevono l'ordine.

Dred 10 mesi fa su tio
Risposta a falco8
Si, ma io mi riferivo solo al sud-est asiatico. Gli USA avranno anche basi militari in Corea nel Sud, in Giappone e nelle Filippine ma non vi tengono armi nucleari. Ovviamente tutto cambia se si tiene conto anche dei sottomarini con ordigni nucleari. In quel caso possono essere ovunque come dici tu.

sergejville 10 mesi fa su tio
Tutti a vivere in north korea, che bello! Ah no, c'è spazio anche in russia ed in cina. Tutti paesi bellissimi.

serengeti 10 mesi fa su tio
Risposta a sergejville
i paesi sicuramente sono bellissimi (come del resto tutto il pianeta), e chi li governa che fa pena!

TopìX 10 mesi fa su tio
Oggi il bambino capriccioso si è svegliato con questa sua nuova fissa.

Ruse 10 mesi fa su tio
ah beh...se lo dice lui che ogni 3x2 invia un missile nucleare nel mare del Giappone allora possiamo crederci!

Lux Von Alchemy 10 mesi fa su tio
Strategia della tensione su di giri. Le industria di armamenti ringraziano. E, poi, non succederà nulla come negli ultimi 20 anni, visto che una mossa da parte dell K-North significherebbe suicidio in pochi minuti per loro stessi e K-South.

serengeti 10 mesi fa su tio
Risposta a Lux Von Alchemy
io non canterei vittoria troppo presto, sembra che a questi autocrati non interessa morire o distruggere il pianeta, ma solo mantenere il potere e magari espanderlo..per ideologia!
NOTIZIE PIÙ LETTE