Immobili
Veicoli

AFGHANISTAN«Questo divieto non durerà per sempre»

26.03.22 - 16:59
Le ragazze afghane sono «più forti» che in passato e torneranno in aula, assicura Malala Yousafzai
keystone-sda.ch / STR (NOUSHAD THEKKAYIL)
AFGHANISTAN
26.03.22 - 16:59
«Questo divieto non durerà per sempre»
Le ragazze afghane sono «più forti» che in passato e torneranno in aula, assicura Malala Yousafzai

KABUL - Il divieto dei talebani all'istruzione delle ragazze non durerà per sempre. Lo ha affermato oggi la premio Nobel Malala Yousafzai, sottolineando che le donne afghane ora sanno cosa significa essere «più forti».

Il regime afghano guidato dagli intransigenti talebani ha chiuso questa settimana le scuole secondarie femminili provocando una forte reazione internazionale oltre che una piccola protesta di donne e ragazze oggi nella capitale Kabul.

«Penso che sia stato molto più facile per i talebani (imporre) un divieto all'istruzione per le ragazze nel 1996», ha detto al Forum di Doha Malala Yousafzai, premiata nel 2014 per la sua lotta per il diritto all'istruzione di tutti i bambini.

«Questa volta è invece molto più difficile, perché le donne hanno capito cosa significhi essere istruite, cosa significhi essere più forti. Questa volta sarà molto più difficile per i talebani mantenere il divieto d'istruzione delle ragazze. Questo divieto non durerà per sempre», ha sottolineato.

Il corteo a Kabul - Almeno una ventina di manifestanti, principalmente donne, si sono radunati questa mattina nei pressi del ministero dell'Istruzione a Kabul chiedendo la riapertura delle scuole secondarie femminili. Lo scrive la Bbc precisando che i manifestanti hanno gridato diversi slogan, rivendicando il diritto all'istruzione.

I talebani hanno in passato disperso le manifestazioni e arrestato le persone coinvolte, ma in questa occasione la protesta è stata autorizzata a continuare.

NOTIZIE PIÙ LETTE
ULTIME NOTIZIE DAL MONDO