Immobili
Veicoli

AUSTRALIAIl governo australiano restituisce la foresta pluviale di Daintree agli indigeni

29.09.21 - 21:00
Oggi è in programma la cerimonia di riconsegna a Bloomfield
Deposit
Il governo australiano restituisce la foresta pluviale di Daintree agli indigeni
Oggi è in programma la cerimonia di riconsegna a Bloomfield

BRISBANE - La popolazione dei Kuku Yalanji orientali torna oggi ufficialmente in possesso della foresta pluviale di Daintree, già patrimonio dell'umanità. La comunità indigena ha infatti raggiunto uno storico accordo con il governo del Queensland. 

La riserva di Daintree è la più antica foresta pluviale del mondo, e il suo parco nazionale conta più di 160'000 ettari. Nell'accordo sono inclusi anche i parchi nazionali di Ngalba Bulal, Kalkajaka e Hope Islands. Le aree verranno gestite inizialmente in collaborazione con il governo del Queensland.

«Quella dei Kuku Yalanji orientali è una delle culture viventi più antiche e questa riconsegna della terra riconosce il loro diritto di possedere e gestire il loro Paese» ha dichiarato la ministra dell'ambiente del Queensland Meaghan Scanlon. 

Non è la prima volta che accade in Australia. Già i siti di Uluru e Kakadu sono stati restituiti alle popolazioni indigene. 

NOTIZIE PIÙ LETTE