AFP
UNIONE EUROPEA
01.02.2021 - 10:120

Pioggia di vaccini per l'Ue

Nella bufera per i ritardi, Pfizer ha promesso ulteriori 75 milioni di dosi

BRUXELLES - Pfizer si impegnerà a fornire altri 75 milioni di dosi del vaccino all'Unione europea, portando il totale a circa due miliardi.

Lo ha dichiarato Sierk Poetting, a capo dell'azienda tedesca BioNTech che ha collaborato con Pfizer nella realizzazione del siero anti-coronavirus.

Pfizer, lo ricordiamo, è al centro della bufera a causa dei ritardi e nelle carenze nella consegna dei vaccini. A causa dei rallentamenti, i paesi dell'UE sono molto indietro nella loro campagna di vaccinazione rispetto a quelli di altre parti del mondo, tra cui Israele, Stati Uniti e Regno Unito.

BioNTech e Pfizer aumenteranno la produzione grazie ad un nuovo impianto che aprirà a febbraio nella città tedesca di Marburg, dove potranno venir prodotte 750 milioni di dosi di vaccino ogni anno.

La consegna è prevista entro la fine del 2021.

 

 

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2021 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2021-09-20 06:58:59 | 91.208.130.86