Immobili
Veicoli
Archivio Keystone
GERMANIA
12.11.2020 - 20:030

Hanno arrestato Carola Rackete, ma per un'altra cosa

L'attivista stava occupando una foresta in via d'abbattimento e si trova ora in custodia cautelare

BERLINO - La polizia ha fermato diversi attivisti ambientalisti nello sgombero della foresta dell'Assia Dannerroeder Frost per lavori di ampliamento della rete autostradale: tra loro anche Carola Rackete, la "ex capitana" al comando della Sea Watch. Lo riferisce Dpa.

La donna è stata portata via da una casa sull'albero costruita dagli attivisti, insieme ad altre, per evitare l'abbattimento di una porzione di 27 ettari di foresta nell'ambito dei lavori di ampliamento dell'autostrada A49 presso Homberg.

Ora Rackete si trova in custodia cautelare. In una dichiarazione, la 32 enne ex capitana della Sea Watch, ha incoraggiato tutti alla resistenza: «non possiamo rimanere a casa e sperare che altri faranno il lavoro sgradevole per noi».

Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2022 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2022-05-23 12:52:02 | 91.208.130.89