Immobili
Veicoli

GERMANIA60 tamponi positivi, ma in realtà i malati erano 2

29.10.20 - 22:45
In un laboratorio privato tedesco una panne ha portato a numerosi tamponi falsi positivi
Deposit
60 tamponi positivi, ma in realtà i malati erano 2
In un laboratorio privato tedesco una panne ha portato a numerosi tamponi falsi positivi
Comunque, i dipendenti si sono presto insospettiti e hanno ripetuto i test: 58 persone sono poi risultate negative

AUGSBURG - 60 tamponi effettuati: 60 risultati positivi. In realtà, però, solo 2 dei 60 pazienti erano effettivamente positivi al coronavirus.

L'erogazione di innumerevoli falsi positivi ha avuto luogo sabato in un laboratorio privato di Augsburg, in Germania, presso la clinica Isar-Amper di Taufkirchen. Lo ha riportato il quotidiano Münchner Merkur, ripreso poi dal Welt.

I pazienti sono stati così isolati inutilmente, e le autorità sanitarie hanno fatto partite, sempre inutilmente, il contact tracing. Insomma, danni economici, tempo perso, e sofferenza per i pazienti. 

Un errore tecnico - Una portavoce del Distretto dell'Alta Baviera ha detto che i dipendenti si sono comunque accorti piuttosto rapidamente dell'esistenza di un problema. Dopo aver notato l'insolito numero di test positivi, è stato infatti effettuato un esame follow-up, di controllo, che ha mostrato che in realtà solo due dei 60 pazienti erano stati infettati dal coronavirus.

La struttura ha dichiarato che a monte del problema c'è stato un errore tecnico in laboratorio.

Il tutto è poi nato dall'aumento massiccio della richiesta di test dell'ultima settimana, che è per giunta coinciso con una mancata consegna di materiale sanitario e di accessori diagnostici da parte di un produttore. Perciò, a causa dell'elevato numero di campioni, non è stato possibile verificare tempestivamente i risultati positivi.

I test sono accurati - L'Ufficio di Stato bavarese per la salute e la sicurezza alimentare di Erlangen (LGL) ha spiegato che i falsi positivi sono una possibilità che esiste in tutte le procedure diagnostiche in campo medico.

Comunque, l'autorità ha aggiunto che i test PCR del coronavirus sono accurati quasi al 100% se le procedure di test vengono applicate correttamente. È perciò chiaro che il caso di Augsburg è pervenuto da un errore nei processi.

Tuttavia, il LGL non ha una visione completa delle procedure utilizzate nei laboratori privati, e non può quindi rilasciare dichiarazioni o spiegazioni accurate su casi specifici di panne o di falsi positivi. 

COMMENTI
 
Giovan8 1 anno fa su tio
che Test da Ca-VID.
NOTIZIE PIÙ LETTE
ULTIME NOTIZIE DAL MONDO