Immobili
Veicoli
keystone
STATI UNITI
13.10.2020 - 22:530

Un altro vaccino fermo al palo

L'americana Eli Lilly ha sospeso i test, poche ore dopo Johnson&Johnson

NEW YORK - Eli Lilly, una delle società sponsorizzate dall'amministrazione Trump che conduce la sperimentazione sul vaccino anti-Covid, ha dovuto sospendere i suoi test clinici, un trattamento che ricorre agli anticorpi, per «possibili preoccupazioni legate alla sicurezza».

Lo riporta il New York Times citando alcune email inviate da funzionari governativi ai ricercatori e alle cliniche interessate. La notizia è di poche ore dopo la sospensione della sperimentazione di Johnson&Johnson.

Il vaccino sperimentato da Eli Lilly ricorre all'uso di anticorpi monoclonali. Si tratta - riporta il New York Times - di un trattamento simile a quello sviluppato dalla casa farmaceutica Regeneron alla cui terapia è stato sottoposto il presidente degli Stati Uniti Donald Trump dopo che gli è stato diagnosticato il Covid-19. Una terapia la cui approvazione e massiccia distribuzione, ha affermato nei giorni scorsi il presidente, potrebbe essere imminente.

La settimana dopo che Trump ha ricevuto il trattamento, infatti, Eli Lilly e Regeneron hanno fatto una richiesta per una approvazione d'emergenza dei loro prodotti da parte della La Food and Drug Administration (Fda).

Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2022 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2022-01-21 20:30:46 | 91.208.130.87