keystone
ULTIME NOTIZIE Dal Mondo
ITALIA
4 ore
Italia, il decreto c'è: coprifuoco alle 23 da mercoledì
Ristoranti aperti a pranzo e cena anche all'interno dal 1° giugno. Nessuna data, invece, per le discoteche.
ITALIA
9 ore
Nuovo decreto Covid in arrivo: ridotto il coprifuoco, ristoranti aperti a giugno
È quanto è emerso dalla "Cabina di Regia" delle autorità italiane, guidata dal premier Mario Draghi
GERMANIA
9 ore
«Ai vaccinati con AstraZeneca siano date più libertà già dopo la prima dose»
A chiederlo sono i medici di famiglia tedeschi. L'obiettivo è che il vaccino non risulti sfavorito rispetto agli altri.
UNIONE EUROPEA
10 ore
Il vaccino Pfizer può essere conservato in frigorifero per un mese
Lo ha comunicato l'Ema: la modifica «avrà un impatto significativo sulla pianificazione e logistica» della campagna
SPAGNA
12 ore
Trapianto di cuore da record su una bimba di 2 mesi
L'organo utilizzato era già in arresto, poi il battito è stato recuperato.
ITALIA
12 ore
Stop al vaccino italiano ReiThera: «Un fulmine a ciel sereno»
Non si può procedere a causa dei finanziamenti bloccati, la delusione dei ricercatori: «Non ce lo meritiamo»
TERRITORI PALESTINESI
12 ore
Sono 220 le vittime «dell'aggressione israeliana»
Chiesta un'indagine indipendente per chiarire le ragioni dell'attacco alla sede di AP e al-Jazeera
LE FOTO
STATI UNITI
15 ore
Crolla un ponte, deraglia il treno
I residenti nella zona sono stati evacuati poiché il convoglio trasportava «sostanze pericolose»
FOTO
ISRAELE
15 ore
Crollo nella sinagoga, «l'evento era vietato»
L'edificio non era agibile, non essendo ancora completato
ITALIA
16 ore
L'Italia si prepara a salutare il coprifuoco
Palestre, ristoranti e centri commerciali: è una settimana vibrante per quanto riguarda le aperture
STATI UNITI
03.10.2020 - 22:330

Il Covid di Trump, giallo e polemica

Il presidente Usa starebbe «meno bene di quanto dice» secondo alcuni. E rischierebbe non solo la salute

WASHINGTON - Il bollettino medico di Donald Trump malato di Covid è apparentemente rassicurante. Ma da più parti si sono legati dubbi, con una fonte a conoscenza delle condizioni del presidente che ha dipinto un quadro più allarmante.

«Il presidente sta molto bene», ha garantito in una conferenza stampa il medico della Casa Bianca Sean Conley, circondato da uno staff di dieci dottori del Reed, tutti con la mascherina e il camice bianco.

Trump non ha avuto bisogno di ossigeno, hanno rassicurato i medici. Tuttavia nessuno è in grado di prevedere i tempi delle dimissioni dall'ospedale, cosa che alimenta l'incertezza che grava sul Paese, sulle elezioni e sui mercati. Un "insider" ha inoltre confidato ai report che «le funzioni vitali del presidente sono state molto preoccupanti nelle ultime 24 ore» e che i prossimi due giorni «saranno cruciali in termini di cura». Il presidente non sarebbe «ancora sulla strada di un chiaro recupero». Non giocano a suo favore l'età (74 anni) né l'accertata obesità. 

La conferenza stampa inoltre ha sollevato alcuni dubbi. Il primo riguarda i tempi della diagnosi, che Conley ha fatto risalire a 72 ore fa, ossia a mercoledì, prima di quando sia stata resa nota nella notte di giovedì la notizia della positività al Covid del presidente. La Casa Bianca ha precisato che Conley intendeva dire che oggi è il terzo giorno dalla positività al test. Il secondo interrogativo è legato al fatto che il medico ha dribblato la domanda se Trump abbia avuto bisogno dell'ossigeno prima di oggi.

Un'ipotesi rilanciata dalla Cnn secondo cui venerdì si è reso necessario il supporto respiratorio. Dubbi che rafforzano le polemiche sulla carenza di trasparenza della Casa Bianca sulle condizioni di salute del presidente, che al momento è trattato con il remdesivir e con un'altra terapia sperimentale: un cocktail di anticorpi policlonali sintetici.

Trump è il primo presidente ad essere ricoverato dopo Ronald Reagan, rimasto ferito in un attentato 39 anni fa. In quell'occasione però i poteri passarono al suo vice George H.W. Bush. "The Donald" invece ha deciso di non passare il timone a Mike Pence e di restare alla guida della nazione dalla suite presidenziale del Walter Reed, presentandosi ai suoi fan come un guerriero che sfida la nemesi del Covid.

Dal suo letto di ospedale non ha rinunciato neppure a twittare e a fare campagna: «I dottori, le infermiere e tutto il grande Walter Reed Medical center, e il personale di altrettante incredibili istituzioni che si è unito a loro, sono straordinari! Enormi progressi sono stati fatti negli ultimi 6 mesi nella lotta a questa piaga. Col loro aiuto mi sento bene!», ha scritto, prima di invitare democratici e repubblicani a lavorare insieme sui nuovi aiuti contro la pandemia.

Ma la sua campagna si complica: risultano contagiati anche il campaign manager Bill Stepien e un'altra decina di persone, tra cui tre senatori, che rischiano di mettere in pericolo la conferma della giudice conservatrice Amy Coney Barrett alla corte suprema prima del voto del 3 novembre. Il focolaio iniziale del contagio potrebbe essere stato proprio la cerimonia di sabato scorso alla Casa Bianca per annunciare la sua nomina.

A Trump non resta che sperare che la sua malattia abbia un effetto emotivo sugli elettori, dopo il coro di auguri bipartisan, anche all'estero. Ma media ed esperti ritengono che in realtà potrebbe avere un effetto penalizzante, avendolo trasformato in vittima della sua imprudente sfrontatezza verso il virus. E sui social cresce la marea di auguri per la sua morte, tanto che Twitter è stata costretta a rimuovere migliaia di cinguettii funebri.

Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2021 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2021-05-18 03:34:42 | 91.208.130.87