Keystone
Reinhard Renter, a capo della centrale di polizia di Offenburg.
GERMANIA
17.07.2020 - 18:450

Catturato il "Rambo della foresta nera"

L'uomo, definito armato e pericoloso, era in fuga da cinque giorni

OPPENAU - La polizia è finalmente riuscita a scovare e arrestare il Rambo della Foresta nera, dopo cinque giorni di ricerche intense nei boschi attorno ad Oppenau, nel Baden-Württemberg.

Si tratta di Yves Rausch, che lo scorso fine settimana è riuscito a disarmare e rapinare ben 4 poliziotti prima di fuggire nei boschi e far partire una vera e propria caccia all'uomo, durata fino a oggi.

Quattro armi da fuoco sono state messe sotto sequestro in relazione all'arresto di Rausch.

Nelle prossime ore la polizia darà maggiori informazioni sulle circostanze esatte dell'operazione e sui primi risultati delle indagini dopo l'arresto dell'uomo.

Secondo il giornale "Mittelbadische Presse", Rausch sarebbe stato arrestato nei pressi di Oppenau-Ramsbach, a 2,5 chilometri dal centro di Oppenau.

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
lo spiaggiato 7 mesi fa su tio
Ma alla fine , a parte ridicolizzare 4 polotti, il tipo non ha fatto niente di grave... :-)))
Frankeat 7 mesi fa su tio
Io non sono qui per salvare Rambo da voi. Io sono qui per salvare voi da lui.
Roger maids 7 mesi fa su tio
@Frankeat Lui mangia cose che farebbero vomitare a una capra
Zarco 7 mesi fa su tio
Giustizia , svegliarsi ora!
Zarco 7 mesi fa su tio
Giustizia , svegliarsi
Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2021 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2021-02-25 04:03:24 | 91.208.130.86