Cerca e trova immobili

LIBIAIn Libia arrivano navi e aerei Ue

30.04.20 - 21:50
Alla missione di monitoraggio partecipano Italia, Francia e Germania, tra gli altri
keystone
Ahmed Al-Mismari, portavoce dell'Esercito nazionale libico (LNA) in una recente conferenza stampa.
Ahmed Al-Mismari, portavoce dell'Esercito nazionale libico (LNA) in una recente conferenza stampa.
Fonte ATS
In Libia arrivano navi e aerei Ue
Alla missione di monitoraggio partecipano Italia, Francia e Germania, tra gli altri

TRIPOLI - Tre navi e quattro aerei: sono questi gli assetti destinati alla fase iniziale dell'operazione europea di monitoraggio sull'embargo Onu delle armi alla Libia. Secondo quanto si apprende a Bruxelles, la Francia ha messo a disposizione una nave e un aereo. Le altre due imbarcazioni sono state offerte da Italia e Grecia. Da Germania, Polonia e Lussemburgo arrivano gli altri tre velivoli.

Il comandante della missione è Fabio Agostini, mentre è prevista un'alternanza tra Italia e Grecia, ogni sei mesi, per il force commander.

Sostieni anche tu la Vallemaggia e la Mesolcina.
Entra nel canale WhatsApp di Ticinonline.
NOTIZIE PIÙ LETTE