keystone-sda.ch / STF (PAUL BRAVEN)
Scaffali della carta igienica vuoti a Sydney
ULTIME NOTIZIE Dal Mondo
BRASILE
1 ora
In Brasile potrebbero esserci dai 6 ai 10 milioni di contagiati dal Covid-19
Anche se secondo i dati ufficiali sarebbero "solo" 1,5 milioni, lo sostiene uno studio
CINA
2 ore
Rientra a Hong Kong... dopo 3 mesi in aeroporto
L'uomo aveva raggiunto lo scalo con un volo dal Canada alla fine dello scorso marzo
CILE
3 ore
Oltre 100mila arresti per violazione della quarantena
Il dato riguarda i provvedimenti presi dal 19 marzo a oggi
CINA
4 ore
I mercati di pollame vivo saranno gradualmente chiusi
Le autorità intensificheranno la vigilanza per garantire la sicurezza alimentare
CINA
4 ore
A Wuhan un laboratorio per il vaccino del coronavirus
La sua costruzione è stata completata oggi e potrà produrre 100 milioni di dosi all'anno
FOTO
DANIMARCA
4 ore
«Pesce razzista»: imbrattata la statua della Sirenetta
La polizia non ha ricevuto nessuna rivendicazione e procede per vandalismo
ITALIA
4 ore
Stato di emergenza sulla Ocean Viking: «La sicurezza di tutti non è più garantita»
Sulla nave con 180 migranti a bordo ci sono stati 6 tentativi di suicidio, l'appello alle autorità italiane
SUDAFRICA
6 ore
«Dobbiamo prendere decisioni difficili»
La situazione drammatica in una struttura da campo raccontata da un medico in prima linea di Msf
STATI UNITI
6 ore
50 colpi di Taser a un fermato, incriminati due agenti
Il fatto è accaduto il 4 luglio dello scorso anno
REGNO UNITO
7 ore
Numero chiuso e distanze: così riaprono i pub inglesi
La riapertura è fissata per la giornata di domani. Con regole e precauzioni da rispettare
STATI UNITI
7 ore
Covid-19, previsto un drammatico incremento delle vittime
In Florida è morto un 11enne
ITALIA
7 ore
Mesina condannato: e lui scompare
L'ex primula rossa del banditismo sardo ha fatto perdere le proprie tracce tra mercoledì e giovedì
TURCHIA
8 ore
Esplosione in una fabbrica di fuochi d'artificio: quattro morti e 93 feriti
Non è il primo incidente grave che avviene nell'impianto
REGNO UNITO
8 ore
Dichiarazioni razziste su neri e schiavismo, silurato un noto storico
David Starkey rischia di vedersi togliere ulteriori incarichi a causa delle sue frasi
STATI UNITI
8 ore
La ricetta anti-Covid di Goldman Sachs
Una serie di misure per limitare il contagio e per consentire la riapertura di gran parte dell'economia
BRASILE
9 ore
Mascherina obbligatoria, Bolsonaro approva (ma con veto)
Il presidente è contrario all'uso nelle abitazioni private, che è stato peraltro smentito dalla Camera
UNIONE EUROPEA
9 ore
L'Ue autorizza il Remdesivir
Il via libera dell'Ue è arrivato in tempi record
STATI UNITI / REGNO UNITO
9 ore
Caso Epstein: l'FBI in pressing sul principe Andrea
Il figlio della regina Elisabetta torna nel mirino degli inquirenti per la sua, presunta, scarsa collaborazione
MONDO
11 ore
Twitter: «Volete il tasto modifica? Mettetevi la mascherina»
Il social lancia un appello per proteggersi dal coronavirus e promette in cambio una funzione a lungo richiesta
SERBIA
11 ore
Coronavirus: a Belgrado è di nuovo «emergenza»
Le autorità municipali hanno reintrodotto diverse restrizioni: orari d'apertura ridotti e mascherine sui mezzi pubblici
FRANCIA
13 ore
Il premier francese si dimette
Edouard Philippe ha rassegnato le dimissioni al presidente Macron, che le ha accettate
BIRMANIA
13 ore
Myanmar: salgono a 162 i morti in miniera
La tragedia è stata provocata dal distacco di una parte della montagna sovrastante.
AUSTRALIA
04.03.2020 - 21:000

Coronavirus: gli australiani riempiono i carrelli di carta igienica

Preoccupati per l'epidemia, stanno svuotando gli scaffali dei preziosi rotoli: «Mentalità da gregge»

Una catena ha fissato un limite d'acquisto di quattro pacchi di carta igienica a testa. Sui social, intanto, gli utenti ironizzano sullo strano delirio che si è impossessato dei consumatori.

SYDNEY - Il nuovo coronavirus non provoca problemi intestinali e viene combattuto innanzitutto grazie a un’accurata igiene delle mani. Mal si comprende, quindi, perché questa settimana gli australiani si siano lanciati in una vera e propria razzia di carta igienica.

Dopo che scene simili e persino furti sono stati registrati in Giappone, Singapore e a Hong Kong, i consumatori australiani, spaventati dalla quarantina di contagi che si contano nel Paese, hanno svuotato gli scaffali dei supermercati dei preziosi rotoli. 

Come riporta la BBC, alcuni supermercati di Sydney sono stati costretti a introdurre un limite di acquisto di quattro o persino tre pacchi di carta igienica a testa mentre Supermarkets Coles e Woolworths assicurano che ci sono comunque un sacco di scorte. Il produttore Kleenex, dal canto suo, fa sapere di operare con turni sulle 24 ore per soddisfare la domanda mentre nel Paese si registrano i primi furti di rotoli dai servizi pubblici. 

Dall’Australia arrivano in ogni caso foto di scaffali vuoti e la gente condivide non senza ironia immagini delle razzie sui social con gli hashtag #toiletpapergate, #toiletpapercrisis o #toiletpapermovies (vedi più sotto).  

«Stiamo tentando di rassicurare la gente sul fatto che prendere tutta la carta igienica dagli scaffali dei supermercati probabilmente non è una cosa proporzionata o ragionevole da fare in questo momento», ha dichiarato in parlamento il medico federale australiano, Brendan Murphy. È un comportamento «ovviamente irrazionale» determinato da una mentalità da gregge alimentata dai social e dalla copertura degli organi di stampa, sottolineano però degli esperti di psicologia dei consumi sentiti dal portale britannico.   

«Bisogna tenere a mente che quando spariscono dagli scaffali 50 pacchi di carta igienica si nota molto perché occupano molto spazio», fa notare invece la professoressa Debra Grace della Griffith University. «Si nota molto di più che se spariscono 50 barattoli di fagioli al forno o disinfettanti per le mani», aggiunge.    

 

 

 

 

 

keystone-sda.ch / STF (PAUL BRAVEN)
Guarda le 3 immagini
Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
Zico 4 mesi fa su tio
allora è vero: se prima uando ti scappava una scoreggia facevi finta di tossire adesso se devi tossire fingi una scoreggia...
Geni86 4 mesi fa su tio
Sono tutti collaboratori segreti di un'azienda di produzione di mascherine! Ad ogni strappo aggiungi due elastici e voilà! Poro múnd...
marco17 4 mesi fa su tio
C'è gente che fa proprio cag...
Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter


Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-07-03 23:06:39 | 91.208.130.89