Cerca e trova immobili

Dal MondoCommissione razzismo: aumenta rischio esclusione stranieri

21.10.03 - 17:07
Commissione razzismo: aumenta rischio esclusione stranieri
BERNA - In Svizzera vi sono 26mila stranieri in possesso di uno statuto di ammissione provvisoria: le restrizioni legate a questo permesso di soggiorno comportano notevoli pregiudizi, afferma la Commissione federale contro il razzismo (CFR), che oggi su tale questione ha pubblicato due studi.

La CFR ha commissionato i due rapporti per valutare i punti critici dell´ammissione provvisoria, in vista del dibattito parlamentare sulla revisione della legge sull´asilo, che dovrebbe tenersi nelle prossime sessioni delle Camere.

Il primo studio - un´analisi socio-politica condotta dal Forum svizzero per lo studio delle migrazioni e della popolazione (FSM) - ha esaminato le condizioni di vita delle persone ammesse provvisoriamente, basandosi sul caso particolare di tre cantoni: San Gallo, Vaud e Zurigo. I ricercatori hanno intervistato 48 persone, tra cui esperti della Confederazione, rappresentanti delle autorità cantonali e persone in possesso di un permesso F.

Il secondo studio - una perizia giuridica condotta dal´istituto di diritto pubblico dell´Università di Berna - ha valutato i vari aspetti legali dello statuto di ammissione provvisoria per determinare se vi siano discriminazioni o violazioni dei diritti fondamentali.



ATS

NOTIZIE PIÙ LETTE