Cerca e trova immobili

CANTONEDal 1° luglio si prepara "Rita"

25.06.24 - 14:00
Le prove giornaliere avranno luogo nell'Istituto Virginia Tech a Riva San Vitale, la première sarà il 18 luglio
Depositphotos (courtyardpix)
Fonte Ticino Musica
Dal 1° luglio si prepara "Rita"
Le prove giornaliere avranno luogo nell'Istituto Virginia Tech a Riva San Vitale, la première sarà il 18 luglio

RIVA SAN VITALE - I lavori di preparazione di "Rita" di Gaetano Donizetti, scelta quest'anno per l’Opera studio internazionale “Silvio Varviso” – laboratorio lirico di Ticino Musica e unico cantiere operistico 100% made in Ticino - prenderanno il via lunedì 1° luglio.

Le prove giornaliere avranno luogo nell'Istituto Virginia Tech a Riva San Vitale e saranno gratuitamente aperte al pubblico: una rara occasione di vivere da vicino quello che accade dietro le quinte di una produzione operistica, tra musica, recitazione, scenografie e costumi.

L’Opera Studio sarà guidato dagli esperti maestri Umberto Finazzi (direttore artistico), Daniele Piscopo (regia, scene e costumi) con Massimiliano Zampetti (attore), ma i veri protagonisti saranno i giovani cantanti, strumentisti, direttori d’orchestra e assistenti selezionati nelle audizioni internazionali tenutesi a febbraio.

Sarà possibile assistere alle recite della “Rita” a partire dal 15 luglio, con la prova generale aperta che avrà luogo a Riva San Vitale, in Casa Houck.

Martedì 18 luglio nell’Aula Magna del Conservatorio si terrà la vera e propria première dell’opera, evento che aprirà la 28ª edizione del Festival Ticino Musica. Da quel momento inizierà la tournée dell’Opera Studio con tappa a Magliaso (19 luglio, Parco Rivabella, con ricca cena buffet), Sorengo (21 luglio, Al Chiosetto), Lugano (23 luglio, Hall del LAC), Gazzada in provincia di Varese (26 luglio, Villa Cagnola), Novaggio (27 luglio, Piazza Francesco Ferrer), Bellinzona (28 luglio, Corte del Municipio) e Locarno (29 luglio, Teatro Paravento).

Sostieni anche tu la Vallemaggia e la Mesolcina.
Entra nel canale WhatsApp di Ticinonline.
NOTIZIE PIÙ LETTE