Immobili
Veicoli

BELLINZONAL'addio di Del Don per «profonde e insanabili divergenze politiche»

03.02.21 - 17:40
Dopo l'estromissione dalla lista Udc del Municipio la comunicazione: «Scelta maturata da tempo».
tipress
L'addio di Del Don per «profonde e insanabili divergenze politiche»
Dopo l'estromissione dalla lista Udc del Municipio la comunicazione: «Scelta maturata da tempo».
Sui colleghi che hanno seguito i suoi passi: «Nessuno di questi è mai stato mio paziente, cliente o parente».

BELLINZONA - Solo ieri l'estromissione dalla lista del Municipio. Oggi l'addio. Orlando Del Don lascia la sezione bellinzonese dell'Udc a causa di «profonde e insanabili divergenze politiche, strategiche e procedurali» con l'Ufficio Presidenziale. Insomma, quanto comunicato al presidente Simone Orlandi stamattina non sarebbe un segno di stizza mosso dalla decisione presa ieri in assemblea, quanto una scelta covata «già da tempo e molto prima della designazione dei candidati al Municipio di Bellinzona».

La sua estromissione sarebbe, spiega, «la logica conseguenza del mia visione diversa da quella del presidente sezionale e di parte dell'Ufficio presidenziale della Sezione».

Quindi, in merito ai colleghi che hanno seguito i suoi passi, aggiunge: «Le mie dimissioni hanno convinto anche altri candidati al Consiglio Comunale a ritirare la loro candidatura: nessuno di questi è mai stato mio paziente, cliente, parente e/o in qualche modo legato professionalmente al sottoscritto come tendenziosamente riportato da chi ha voluto oggi informare la stampa in tal senso».

Del Don conclude così la sua "arringa difensiva": «Mi si chiedeva di rimanere a disposizione come candidato al Consiglio Comunale. Ho preferito ritirare ufficialmente la mia candidatura».

COMMENTI
 
Evry 1 anno fa su tio
Eccellente parlamantare ma ora si deve dar maggior spazio ai giovani che dimostrano le qualità richieste, grazie e auguri
RobediK71 1 anno fa su tio
Coraggio Dottore, alcune volte bisogna avere il coraggio di fare un passo indietro per poi farne due in avanti - KKP
NOTIZIE PIÙ LETTE
ULTIME NOTIZIE TICINO