Immobili
Veicoli

CANTONEAsili nido, una galassia che «richiede l'intervento del Cantone»

10.09.20 - 08:55
Il Partito comunista difende il sistema di controllo e annuncia un atto parlamentare sul tema
Depositphotos (archivio)
Asili nido, una galassia che «richiede l'intervento del Cantone»
Il Partito comunista difende il sistema di controllo e annuncia un atto parlamentare sul tema

BELLINZONA - Il Cantone deve assumere un ruolo di primo piano nell'ambito della presa a carico della primissima età (da 0 a 3 anni). È quanto sostiene il Partito Comunista oggi, commentando l'arresto delle due educatrici dell'asilo nido di Taverne.

Se da un lato la validità del sistema di controlli sembra confermata, come rimarca il PC citando le recenti risposte del Governo a un'interrogazione, dall'altro viene rilevata la necessità di «un intervento deciso dell'ente pubblico» mirato a mettere «ordine nella galassia di asili nido privati».

«C'è bisogno di un’analisi della richiesta di posti di asilo per una loro diffusione equanime su tutto il territorio garantendo l’accessibilità delle famiglie», mettendo così fine alle liste d’attesa.

Inoltre, il PC chiede corsi di formazione «più regolari e generalizzati» per il personale educante e «l’inserimento in un quadro istituzionale più severo della verifica delle competenze dei e delle responsabili, e ciò anche dal punto di vista salariale». Alla questione, anticipano i comunisti, sarà dedicato prossimamente un atto parlamentare.

COMMENTI
 
MIM 2 anni fa su tio
Concordo con i comunisti. (detto questo, mi sa che tornerà a piovere pioggia, scusatemi).
sedelin 2 anni fa su tio
bene, qualcuno che fa proposte sensate!
NOTIZIE PIÙ LETTE