Depositphotos (archivio)
ULTIME NOTIZIE Ticino
LUGANO
3 ore
Ben 34 franchi per 9 ore di autosilo: «Ma non mi scandalizzo»
L'episodio diventa lo spunto per una chiacchierata sulla mobilità col futuro sindaco Michele Foletti.
CANTONE
3 ore
Morti sul lavoro: «Assicurare almeno che sia fatta giustizia!»
Una mozione interpartitica chiede un intervento contro le "morti bianche".
FOTO
LUGANO
4 ore
Un pieno(ne) d'endorfine
La terza edizione del Festival luganese è stato un successo. Ben 1'500 persone hanno popolato la Darsena del Ciani.
CANTONE
4 ore
Anticorpi anomali coinvolti nel 20% dei decessi da Covid-19
All'importante scoperta hanno contribuito anche due ricercatori dell'EOC: Alessandro Ceschi e Paolo Merlani.
TENERO-CONTRA/SVIZZERA
5 ore
Oltre 100 milioni per il Centro sportivo di Tenero
91,8 sono previsti per la creazione di un edificio per il nuoto. Altri 12,1 per gli alloggi.
LUGANO
6 ore
Incidente sull'A2, traffico in tilt in direzione sud
Tra lo svincolo di Lugano Nord e la galleria di Grancia è stata chiusa una corsia.
CANTONE
6 ore
Suter con la maglia UDC, Speziali: «Non è il Massimo»
Botta e risposta tra il presidente PLR Speziali e il presidente di GastroTicino che passa all'UDC
CANTONE
6 ore
«Il 9 aprile è stato un giorno molto triste»
Si è concluso il processo per il delitto di Muralto. La sentenza sarà pronunciata venerdì 1. ottobre
CANTONE
6 ore
Nominato un nuovo ufficiale della Polizia cantonale
Alessio Lo Cicero condurrà il nuovo Reparto Giudiziario RG4.
CANTONE
7 ore
Il permesso B? «Non è un reale domicilio»
Il Tribunale federale ha chiarito un punto importante per gli stranieri che chiedono una residenza in Ticino
CANTONE / BERNA
8 ore
«Il Ticino è vittima del suo successo»
Karin Keller-Sutter giustifica il "no" del governo alla mozione di Marco Chiesa.
CANTONE
09.09.2020 - 09:060

«Quando è stato fatto l’ultimo controllo all’asilo nido di Taverne?»

L'MPS interpella il Governo e chiede di fare luce sul sistema di controlli attuali

TORRICELLA-TAVERNE - Sabato scorso, il Ministero pubblico ticinese e la Polizia cantonale hanno riferito dell'arresto di due educatrici per sospetti maltrattamenti avvenuti in un asilo nido a Torricella-Taverne. E ora il Movimento per il socialismo chiede al Governo di fare luce sui controlli effettuati nella struttura.

«Le Linee direttive non dicono quale sia la responsabilità delle associazioni che gestiscono gli asili nido in materia di vigilanza», scrivono i deputati Lepori, Arrigoni e Pronzini in un'interpellanza, chiedendo al Consiglio di Stato di indicare quando è stato fatto l'ultimo controllo nell'asilo nido in questione e se «dai controlli si è potuto verificare se il personale occupato nelle diverse posizioni avesse le relative formazioni».

I nomi che figurano negli organi dirigenti dell'associazione che gestisce il nido, ricorda l'MPS, figurano anche ai vertici di un’associazione che gestisce un altro asilo nido attivo da oltre 10 anni nella regione.

Secondo le linee direttive, proseguono gli interpellanti, l’Ufficio del sostegno a enti e attività per le famiglie e i giovani (UFAG) si riserva tuttavia il diritto di effettuare anche visite non preannunciate, in situazioni in cui emergano dubbi significativi per ciò che concerne il rispetto dei criteri di autorizzazione, chiedendo se sono state effettuate visite a sorpresa nell’asilo in questione e nell’altro asilo gestito dalle stesse persone.

Le domande dell'interpellanza

  1. Quando è stato fatto l’ultimo controllo nell’asilo nido di Taverne?
  2. Non è stato rilevano alcun problema?
  3. Dai controlli si è potuto verificare se il personale occupato nelle diverse posizioni avesse le relative formazioni?
  4. Secondo le linee direttive “L’UFaG si riserva tuttavia il diritto di effettuare anche visite non preannunciate, in situazioni in cui emergano dubbi significativi per ciò che concerne il rispetto dei criteri di autorizzazione”. Sono state effettuate visite a sorprese nell’asilo in questione e nell’altro asilo gestito dalle stesse persone?
  5. Secondo le linee direttive “l’UFaG può sottoporre la struttura a vigilanza speciale ed emanare provvedimenti”. Dopo l’arresto della direttrice e dell’educatrice, asilo in questione è stato posto sotto sorveglianza speciale? E l’altro asilo gestito dalle stesse persone?
  6. Quale dovrebbe essere il ruolo delle associazioni che gestiscono gli asili nido in materia di vigilanza?
  7. Quale percentuale di sussidio per i salari riceve l’asilo nido in questione? E l’altro asilo gestito dalle stesse persone?
  8. Le percentuali di sussidio sono aumentate con l’entrata in vigore della Riforma fiscale cantonale?
  9. Secondo le linee direttive in merito ai controlli “l’UFaG è responsabile della verifica del rispetto del quadro legislativo svizzero, nonché della convenzione dei diritti del fanciullo e dei codici deontologici ed etici delle professioni rappresentate nelle strutture poste sotto la sua sorveglianza “. Non ritiene il Consiglio di Stato che un simile compito possa essere svolto meglio con controlli a sorpresa, invece che su appuntamento?
Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
KilBill65 1 anno fa su tio
Il fatto rimane molto grave, non e' questione di controlli, ma di mancanze.Chissa' da quanto andava avanti questa storia....E' probabile che o si e' accorto un genitore, oppure una maestra ha deciso di confessare questa brutta situazione.
Tarok 1 anno fa su tio
bastaaaaa an podi pü!
sedelin 1 anno fa su tio
@Tarok gnanca mi!
miba 1 anno fa su tio
Quelli del MPS dovrebbero interpellarsi loro stessi e chiedersi se tutte le interpellanze al governo hanno un senso e/o scopo oppure se non fanno altro che intasare altre priorità.....
Frankeat 1 anno fa su tio
I controlli cantonali vengono sempre preavvisati, soprattutto quando non ci sono proglemi, e quindi lasciano il tempo che trovano
Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2021 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2021-09-22 21:16:11 | 91.208.130.87