Ti Press
CANTONE
27.02.2020 - 15:310

Carnevali annullati: «Soldi pubblici per compensare le perdite»

L'MPS chiede al Governo di allestire in tal senso un messaggio all'indirizzo del Gran Consiglio

BELLINZONA - Ieri il Consiglio di Stato ha deciso di annullare, a partire da oggi, tutte le manifestazioni legate ai carnevali ambrosiani. Una decisione che avrà delle importanti ripercussioni sulle molte, a volte piccole, associazioni impegnate nell’organizzazione, che grazie ai ricavi ottenuti possono finanziarsi le loro attività annuali a beneficio della collettività.

Per questa ragione l'MPS chiede che il Consiglio di Stato allestisca un messaggio all’indirizzo del Gran Consiglio che preveda, sulla base di criteri chiari, un sostegno teso a coprire le perdite subite da tutte le associazioni.

Oltre alla richiesta, l'MPS sottolinea (per il momento) di astenersi da qualsiasi commento sul fatto che la decisione delle autorità arrivi esattamente alla fine del carnevale Rabadan e dopo la risottata in piazza Riforma che ha visto assembrate oltre 4'000 persone: «Ma una valutazione complessiva sul comportamento adottato dal Consiglio di Stato e dal medico cantonale potrà e dovrà avvenire a bocce ferme».

 

 

Potrebbe interessarti anche
Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-03-28 16:03:42 | 91.208.130.87