Rescue Media
CHIASSO
23.02.2018 - 09:120

Ditte e materiali chimici, «com'è la situazione?»

Otto Stephani ha inoltrato un'interrogazione al Municipio dopo l'incendio di via Soldati

CHIASSO - Le ditte che trattano materiali con componenti chimici o derivati vengono monitorate periodicamente? È questa la principale domanda che Otto Stephani, consigliere comunale uS - I Verdi ha posto al Municipio di Chiasso tramite un’interrogazione., prendendo spunto dall’incendio di via Soldati del 2 febbraio.

Altre domande:

  • Vengono sottoposte a controlli severi in merito ai possibili gravi impatti verso persone e ambiente in caso d’incidenti fortuiti o dovuti a usura o a negligenze?
  • Che cadenza hanno questi controlli?
  • Da chi vengono svolti?
  • Quante sono le ditte sul territorio chiassese che immagazzinano materiali nocivi e infiammabili
  • Queste ditte hanno accesso diretto alle canalizzazioni o al fiume Faloppia o hanno obbligatorietà di avere vasche di contenimento per acque reflue?
  • Le cause che hanno creato questo incendio in pieno centro, sono state evidenziate?
  • Il tetto del magazzino in eternit andato a fuoco ha generato un inquinamento da amianto?
  • Esiste un elenco di stabili in territorio comunale con tetti in eternit?
  • Se sì, che consigli ha dato il Comune al proprietario degli stessi?
  • È possibile venire in possesso di questo elenco?
  • I magazzini comunali in via Milano sono coperti da tetti in eternit. Cosa sta facendo il Municipio in merito a queste obsolete strutture e in merito alla salute futura dei propri operai che da diversi anni vi operano?

Infine Stephani chiede di inviare a tutti i consiglieri comunali le risposte alle domande della commissione di quartiere.


YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter


Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-07-05 04:02:02 | 91.208.130.89