Cerca e trova immobili
Allagamenti e frane, la polizia: «Limitate gli spostamenti». A2 riaperta in entrambe le direzioni

MENDRISIOAllagamenti e frane, la polizia: «Limitate gli spostamenti». A2 riaperta in entrambe le direzioni

07.07.24 - 14:26
ll Mendrisiotto è sotto l'ondata del maltempo, tra smottamenti e strade allagate
Rescue Media
Fonte Polizia cantonale
Allagamenti e frane, la polizia: «Limitate gli spostamenti». A2 riaperta in entrambe le direzioni
ll Mendrisiotto è sotto l'ondata del maltempo, tra smottamenti e strade allagate

MENDRISIO - È il Mendrisiotto a essere finito sotto l'ondata del maltempo che da diverse ore sta flagellando molte zone: allagamenti e smottamenti hanno portato alla chiusura di diverse strade, come rende noto la Polizia cantonale.

Caos A2 - In particolare, prima di essere riaperta attorno alle 16.20, è stata chiusa l'A2 in direzione nord tra Mendrisio e Bissone. La causa? Il versamento sulla carreggiata di acqua e detriti all'altezza di Capolago, dopo che una vasca di contenimento non è più riuscita a trattenere il materiale che si era accumulato al suo interno.

Pesanti i disagi al traffico per la chiusura e la conseguente deviazione della circolazione sulla strada cantonale: si è arrivati a tempi di attesa di tre ore, con veicoli incolonnati già a partire dalla dogana di Chiasso-Brogeda.

Le altre strade chiuse - Chiuse anche via Maestri Comacini a Chiasso, Viale Lungo Breggia a Morbio Inferiore, Via Résiga a Novazzano, Via Monte Generoso a Coldrerio. La dogana di Ponte Faloppia a Seseglio è chiusa a causa di allagamento.

A causa di scoscendimenti gli accessi alla Valle di Muggio sono al momento bloccati: da Morbio Superiore a Muggio come pure la strada cantonale da Castel S. Pietro a Campora.

Il dispositivo d'intervento - Sul posto sono presenti agenti della Polizia cantonale e delle Polizie comunali di Mendrisio e Chiasso, i pompieri del Centro Soccorso Cantonale Pompieri Mendrisiotto, i soccorritori del Servizio Autoambulanza Mendrisiotto (SAM) a titolo precauzionale.

Per la verifica della situazione generale soprattutto in alta Valle di Muggio, sono presenti gli specialisti del Servizio Forestale Cantonale, dell'Ufficio del geologo cantonale e dell'Ufficio dei corsi d'acqua. Attivata anche la Protezione civile del Mendrisiotto che è pronta a mettere a disposizione strutture per ospitare eventuali persone in caso di necessità.

La Polizia cantonale invita la popolazione a limitare gli spostamenti e a evitare di recarsi nelle zone particolarmente toccate, se non strettamente necessario per non ostacolare le operazioni in corso.

Sostieni anche tu la Vallemaggia e la Mesolcina.
Entra nel canale WhatsApp di Ticinonline.
NOTIZIE PIÙ LETTE