Cerca e trova immobili

CONFINEVai e torni dall'Italia passando per l'A9? C'è (finalmente) una buona notizia

02.12.23 - 22:27
I lavori e i cantieri che interessano il tratto immediatamente a ridosso della dogana verranno sospesi, da martedì e per tre mesi.
TiPress
Vai e torni dall'Italia passando per l'A9? C'è (finalmente) una buona notizia
I lavori e i cantieri che interessano il tratto immediatamente a ridosso della dogana verranno sospesi, da martedì e per tre mesi.

LUGANO / COMO - Per chi, suo malgrado, si trova da tempo a dover percorrere, il tratto autostradale della A9, dal Ticino a Como (e viceversa), c'è una buona notizia.

E sì perché chi conosce quelle curve e quelle gallerie che collegano la Svizzera con l'Italia e che, nel senso contrario, da Como riportano in Ticino, sa bene che ci si deve armare di buona pazienza. Dato che, da anni ormai, le carreggiate in entrambi sensi di marcia sono state ridotte, per consentire ai cantieri di eseguire i lavori di messa in sicurezza delle gallerie.

E quanto a sicurezza, il tratto ne necessita assai. In questo senso è di oggi la notizia che - come riportato dal portale Qui Como - nel pomeriggio all'altezza di Monte Olimpino, un albero, a causa del forte vento, ha colpito un tir di passaggio. Fortunatamente senza provocare incidenti e feriti.

Stop ai lavori
Ma torniamo al cantiere che ha messo a dura prova la pazienza di ticinesi e dei frontalieri. Come infatti riconferma oggi il quotidiano La Provincia di Como, dalle 6 del mattino del prossimo martedì 5 dicembre, il tratto che collega vicendevolmente Chiasso e la città lariana vedrà riaprirsi a tutte e quattro le carreggiate, ovviamente - si intende - si ritorna a poter percorrere due corsie per senso di marcia.

Dunque un regalo agli automobilisti in vista del Natale: stop a ingorghi, imbuti di traffico e a pericolosi incroci di marcia.

La tempistica
La tregua durerà per tre mesi. I lavori riprenderanno poi verso fine febbraio e/o inizio marzo e dovrebbero andare avanti almeno fino alla fine di maggio 2024. Ma per adesso possiamo certamente accontentarci.

Si consiglia comunque sempre, prima di mettersi in viaggio, di consultare il sito web di Autostrade per l'Italia. Specie per valutare le possibili chiusure notturne lungo tutti i tratti autostradali che si intendono percorrere.

COMMENTI
 

fgreto 2 mesi fa su tio
80 km/h e dove magari!!! sono matti ci sono pezzi di strada che si percorro a 60 kmh da zurigo a lugano ci vogliono quasi 3 h e radar dappertutto. Roba da matti

cle72 2 mesi fa su tio
Basta andare in autostrada da Chiasso a Zurigo. La. Media non passa gli 80 km/h visto i numerosi cantieri in corso e questo da anni. Chiamarla autostrada è una meta utopia.

pegis 2 mesi fa su tio
Anni 60, si costruivano migliaia di chilometri di autostrada in un anno e oggi migliaia di ore per riparare qualche chilometro.

Micio61 2 mesi fa su tio
Mi associo a chi sostiene sia meglio guardare cosa succede a casa nostra. Lavori senza fine, corsie che si allargano poi si restringono la cui utilità resta dubbia, meglio poi non citare i costi di tutte queste “migliorie” in quanto si rischia di schiattare sulla sedia all’istante. Buona domenica a tutti.

gufo 2 mesi fa su tio
ma almeno loro ci pensano durante le feste di lasciare libero passaggio... oltre tutto di domenica LORO LAVORANO... i nostri cantieri a volte passando NON trovi anima viva!!!!! per cui non brontoliamo per il loro cantiere ma guardiamo a casa nostra che un incidente blocca per tutta la mattina l'autostrada perchè nn siamo capaci di organizzarci... per cui prima guardiamo casa nostra e poi dopo possiamo permetterci di criticare... buona domenica

Libero 2 mesi fa su tio
Un po’ come in ticino cantieri a vita.

John Wayne 2 mesi fa su tio
Poi capita di consultare il sito dell'ANAS dove ti dice "strada RE-Camedo aperta" quando invece è chiusa e trovi la colonna di gente che torna indietro! Il tratto di strada Ponte Chiasso-Como nemmeno tra 20 anni sarà a posto, già 3 metri dopo la dogana ci sono le trincee, altro che buche, ma se qualcuno è curioso e fa un giretto in zona campo di calcio di Ponte Chasso e passa sotto il ponte, mi sa che si spaventa da come è conciato sotto, quando ci passo è meglio non pensarci!

cle72 2 mesi fa su tio
Risposta a John Wayne
Guarda un esempio contrario i lavori della Pedemontana, i viadotti zona Turate, Saronno, l'autostrada portata a 3 corsie in modo impeccabile e in pochi anni. Tutto dipende dallo stato delle infrastrutture e dalla loro vetusta età. Non mi sembra che per la galleria del generoso ci stanno mettendo poco... Ognuno che guardi a casa propria.

Cacos1 2 mesi fa su tio
Risposta a cle72
Mi sono perso una galleria? Da dove parte e dove si arriva?

Luchì92 2 mesi fa su tio
Risposta a cle72
il ticinese medio non ci arriva!! per fortuna non siamo tutti così!!
NOTIZIE PIÙ LETTE