Cerca e trova immobili
Il rogo e una lite furiosa sul posto

LUMINOIl rogo e una lite furiosa sul posto

26.11.23 - 15:22
A sedarla è stato un agente di polizia. La scena è stata vista da più persone
LETTORE TIO/20MINUTI
Il rogo e una lite furiosa sul posto
A sedarla è stato un agente di polizia. La scena è stata vista da più persone

LUMINO - Lite furiosa attorno alle 13.30 di sabato nei pressi del terreno industriale in cui è divampato il maxi rogo di Lumino, in Via Quatorta. Tanto furiosa che sarebbero volati anche calci. A sedarla sarebbe stato un agente di polizia. Mentre alcune persone la riprendevano con lo smartphone.

Vittima della rabbia di un uomo, secondo alcuni, potrebbe esserci una persona in qualche modo all'origine di un errore tecnico che avrebbe favorito l'incendio. Una tesi al momento non confermata dagli inquirenti. La scena in questione non è in ogni caso passata inosservata. E sarà presa in considerazione da chi è chiamato a ricostruire l'andamento dei fatti. L'uomo che picchiava si sarebbe allontanato imprecando.

Una persona presente racconta: «La rabbia era evidente solo da parte di chi picchiava. È stata una scena strana. Uno prendeva a calci l'altro, e questi in pratica si limitava a subire senza reagire».

Due persone in ospedale. Tantissimi danni. L'incendio partito da uno stabile industriale ha in seguito colpito anche un altro edificio. Imponente il dispiegamento di pompieri e polizia. Così come imponente è a lungo risultata la coltre di fumo che ha avvolto i cieli del Bellinzonese nelle scorse ore.

NOTIZIE PIÙ LETTE