Cerca e trova immobili

CANTONE San Gottardo: «Lavori a 40 gradi» e pause in locali climatizzati

02.11.23 - 13:53
Difficili le condizioni di lavoro degli specialisti all'interno del tunnel. Oltre 240 tonnellate di materiale da spostare ogni settimana
TiPress - foto d'archivio
San Gottardo: «Lavori a 40 gradi» e pause in locali climatizzati
Difficili le condizioni di lavoro degli specialisti all'interno del tunnel. Oltre 240 tonnellate di materiale da spostare ogni settimana

FAIDO - È ufficiale. La galleria di base del San Gottardo non riaprirà prima del mese di settembre dell'anno prossimo. I lunghi tempi d'attesa sono in parte da attribuire alla portata dei danni, alle difficili condizioni di lavoro all'interno del tunnel e ai rifornimenti. Ma andiamo con ordine. 

Il capo delle FFS Vincent Ducrot ha dichiarato in conferenza stampa: «Abbiamo deciso - in accordo con i nostri collaboratori - di ristrutturare interamente il tratto di 7 chilometri lungo il quale si sono verificati i danni» e ha aggiunto che l'attuale progetto di risanamento è «l'unico in grado di garantire la sicurezza e la stabilità del traffico ferroviario sul lungo periodo». 

Il numero uno di FFS ha fatto sapere che «i binari del treno e le infrastrutture in cemento armato che li sostengono saranno sostituiti per intero». Stando alle stime degli esperti, il materiale smontato e trasportato al di fuori del tunnel sarà di circa 240 tonnellate a settimana. Giusto per rendere l'idea: «È come se - ogni settimana - trasportassimo una decina di elefanti al di fuori dal tunnel», ha ironizzato il responsabile per le infrastrutture presso FFS Peter Kümmel. 

Ma sono in particolare le alte temperature a complicare le operazioni di risanamento: «Queste possono raggiungere i 40 gradi», afferma Ducrot, specificando che gli specialisti sono obbligati «a fare una pausa di 15 minuti ogni ora» e questo «all'interno di un container provvisto di sistema di raffreddamento».  

I lunghi tempi d'attesa dipendono anche dalle catene di rifornimento: «Siamo molto dipendenti dai fornitori», ha dichiarato Kümmel, precisando che la progettazione, la costruzione e la posa delle uscite di sicurezza necessiterà di almeno 10 mesi.  

Entra nel canale WhatsApp di Ticinonline.
COMMENTI
 

centauro 7 mesi fa su tio
Si possono comprendere le condizioni di lavoro in quei 7 km di tunnel col binario danneggiato da sostituire e probabilmente ci vorrà sì un anno per eseguire i lavori, ci si dovrebbe preoccupare del fatto che un incidente dovuto al cedimento di un asse ha provocato un disastro completato nella stazione di interscambio con le sue conseguenze. La domanda da porsi è che in futuro nel tratto di 57 km di tale tunnel potrebbero accadere altri eventi simili con conseguenze che porteranno ancora a lunghissime chiusure con disagi e perdite in termini economici, sperando soprattutto senza vittime.

Aaahhh 7 mesi fa su tio
Okay ci sono aggettivamente difficoltà tecniche non da poco. Sarebbe possibile per favore una analisi simile per giustificare i tempi biblici del cantiere autostradale di mendrisio? Grazie

Blacksmith 7 mesi fa su tio
Perché le autorità non dicono la verità? Il limite per trivellare era 70 metri dalla galleria più vicina. Invece hanno trivellato a 40 metri e quindi danneggiato le altre gallerie. Tutto ovviamente insabbiato…

Rigel 7 mesi fa su tio
Risposta a Blacksmith
documenta

Lello 7 mesi fa su tio
Risposta a Blacksmith
mi sa che stai confondendo due gallerie

Lello 7 mesi fa su tio
guardate che quando l'hanno costruita non avevano l'aria condizionata

Rigel 7 mesi fa su tio
Risposta a Lello
e infatti ci hanno messo decenni

Lello 7 mesi fa su tio
Risposta a Rigel
per quello che me ne frega potrebbero metterci ancora decenni, è che ora sembrano degli eroi a lavorarci dentro,senza pensare a quelli che ci sono passati prima

Finestra 7 mesi fa su tio
Sui cantieri in estate è sempre così...

Rigel 7 mesi fa su tio
Risposta a Finestra
co un'umidità di molto inferiore

Andy 82 7 mesi fa su tio
l'importante ora è che il tunnel venga messo in sicurezza al 100x100. anche se dubito che con la fretta che anno si riesca ad arrivare al 100x100 e buona parte di ciò è pressoché impossibile x via di treni "vagoni "senza dovuta manutenzione e/o controlli adeguati.

Andy 82 7 mesi fa su tio
io ho lavorato a pollegio x alptransit anni con i "famosi "40 gradi. ok il lavoro era faticosissimo mà lo stipendio era ben oltre la media del operaio edile ..calcolando che erano e sono un buon 80%frontalieri sinceramente c'è ben poco da lamentarsi....ps nn voglio continuare x ore a dar risposte a chi non a mai lavorato in simili condizioni. mà vi garantisco che erano più le pause che le ore effettive di lavoro....

Ala 7 mesi fa su tio
quando persone del mestiere paragonano la massa al peso degli elefanti mi viene da vomitare. Esprimiamola piuttosto in vagoni..... Facciamo che l'enorme cifra di 240t in una settimana fanno 34t/ giorno. Se diceva che sono circa due vagoni al giorno però ci faceva una magra figura. Vogliamo parlare delle temperature infernali? Ma i minatori che hanno scavato il tunnel avevano l'aria condizionata? Che turni facevano?

vale74 7 mesi fa su tio
Risposta a Ala
Quando hanno scavato il tunnel c’era una ventilazione forzata e le temperature erano regolate a 28 gradi con 60% di umidità.

bibis 7 mesi fa su tio
Risposta a Ala
Anch'io ho pensato che fosse davvero un paragone i d i . o . ta, c'è poco da ironizzare, si parla di milioni di danni che non si sa chi pagherà e di uno stop di un anno per una galleria praticamente appena inaugurata.. e questo ironizza pure, a me verrebbe da piangere ma probabilmente per loro è lavoro e soldi in piu'

WhatwrongCH 7 mesi fa su tio
Redazione: è la terza volta (minimo) che pubblicate il medesimo articolo.

Rigel 7 mesi fa su tio
Risposta a WhatwrongCH
Il problema è che ancora c'è gente che si chiede perchè ci voglia così tanto...

Dan1962 7 mesi fa su tio
Scandaloso fare venire la squadra italiana delle ferrovie dello stato a lavorare a loro spese

AddavenìBaffone 7 mesi fa su tio
Risposta a Dan1962
In base a cosa affermi questa castroneria?

Rigel 7 mesi fa su tio
Risposta a Dan1962
?

tschädere 7 mesi fa su tio
Risposta a Dan1962
hai letto la rivista di palermo?

Riko0971 7 mesi fa su tio
Risposta a Dan1962
È Topo Gigio il tuo “spacciatore”?😎

centauro 7 mesi fa su tio
Risposta a Dan1962
Dan1962, a quanti bianchini sei arrivato?

Rigel 7 mesi fa su tio
Risposta a tschädere
Ah ecco. Più attendibile di chi è sul posto...
NOTIZIE PIÙ LETTE