Cerca e trova immobili

CANTONEImperversa la truffa del falso nipote: arrestati un 57enne e un 46enne

12.04.23 - 10:46
I due, residenti in Piemonte, avrebbero raggirato un anziano del Luganese sottraendogli una somma pari a diverse migliaia di franchi.
Tipress (simbolica)
Imperversa la truffa del falso nipote: arrestati un 57enne e un 46enne
I due, residenti in Piemonte, avrebbero raggirato un anziano del Luganese sottraendogli una somma pari a diverse migliaia di franchi.

STABIO - Sono scattate le manette, negli scorsi giorni, per due cittadini italiani residenti in Piemonte. I due, un 57enne e un 46enne, sono infatti sospettati di aver preso parte a delle truffe del falso nipote.

Entrambi avrebbero infatti partecipato a un raggiro messo in atto ai danni di un anziano del Luganese (per un ammontare di diverse migliaia di franchi) e in un analogo tentativo avvenuto nel Sottoceneri.

I responsabili sono stati fermati al valico di San Pietro di Stabio mentre tentavano di entrare in Svizzera a bordo di una vettura con targhe italiane.

Le ipotesi di reato nei loro confronti sono di truffa aggravata e infrazione alla Legge federale sugli stranieri. L'inchiesta è coordinata dalla procuratrice pubblica Margherita Lanzillo. 

La Polizia cantonale segnala inoltre come negli ultimi giorni si registri un'importante recrudescenza di questo genere di truffa. Gli ultimi episodi hanno interessato in particolare il Luganese e il Mendrisiotto, ma tutto il cantone è toccato dal fenomeno.

Il modus operandi ricalca quello evidenziato a più riprese in passato nelle sue numerose varianti. Negli ultimi casi segnalati, gli autori (spacciandosi per una persona attiva in campo medico o per un agente di polizia) chiedono con insistenza un'importante somma di denaro necessaria per coprire le cure di un congiunto stretto affetto da una grave malattia o incorso in un incidente. Facendo leva sullo scarso tempo a disposizione, poche ore vista la serietà della situazione, mettono pressione sulla vittima e la spronano a consegnare immediatamente il denaro a disposizione o gli averi custoditi in casa.

COMMENTI
 

PanDan 10 mesi fa su tio
non so se siano più pericolosi i falsi nipoti o manager delle banche, tutti della stessa risma...

Capra 10 mesi fa su tio
Forze dell’ordine top, poi …

Factotum 10 mesi fa su tio
Molto d'accordo con lei

angie2020 10 mesi fa su tio
bravi alle forze dell'ordine-

sirio 10 mesi fa su tio
Persone abominevoli, far leva sui sentimenti di persone anziane indifese e ingenue!
NOTIZIE PIÙ LETTE