CANTONEÈ morto John Noseda

14.11.22 - 11:54
Le sue condizioni di salute erano peggiorate nelle ultime settimane
tipress
È morto John Noseda
Le sue condizioni di salute erano peggiorate nelle ultime settimane

BELLINZONA - John Noseda è morto. Nato nel 1948, l'ex procuratore generale aveva visto peggiorare le sue condizioni di salute nelle ultime settimane, a causa di una malattia. 

Sostituto Procuratore Pubblico nel Cantone Ticino dal 1974 al 1979, ha poi esercitato fino al 2010 in qualità di avvocato a Lugano e parallelamente, fino al 1999, è stato Deputato in Gran Consiglio.

Conseguito nel 1980 un Master in diritto penale e criminologia a Ginevra, nel 1997 è relatore della riforma globale della Costituzione ticinese e dal 1999 al 2010 è membro della Commissione d’esperti per la nomina dei magistrati del Cantone Ticino, mentre dal 2008 al 2009 è Presidente della Commissione d’esperti per la riforma dell’organizzazione giudiziaria del Cantone Ticino.

Procuratore prima, il ritorno in trincea poi - Dal 2010 al 2018 è stato procuratore generale, sostituito poi da Andrea Pagani.  Quattro mesi dopo aver lasciato per raggiunti limiti d’età la guida del Ministero Pubblico, Noseda ha fatto ritorno in "trincea". Lo Studio legale e notarile Paolo Bernasconi, Martinelli, Alippi & partners lo ha infatti «associato alle proprie attività di consulenza».

La lotta contro la prostituzione illegale - Noto è pure il suo impegno nella lotta alla prostituzione illegale. Con l'"operazione Domino" setacciò il mondo a luci rosse aprendo oltre un centinaio di procedimenti penali nei confronti di oltre 200 persone, con accuse che andavano dalla tratta di esseri umani, allo sfruttamento della prostituzione e l'usura.

Potenziamento del Ministero Pubblico - Di fronte alla mole di lavoro del Mistero pubblico aveva sottolineato in diverse occasioni la necessità di potenziare le risorse umane, riuscendo di fatto a ottenere un incremento del personale.

Altri impegni - Si ricorda infine il suo impegno anche come membro del Comitato svizzero di Amnesty International e nel Comitato dell'Associazione internazionale per la prevenzione della tortura.

COMMENTI
 
P.S. 4 mesi fa su tio
L’ho denunciato due volte e, grazie a suo cugino si è salvato…
P.S. 4 mesi fa su tio
Un’altro compagno di merende ci ha lasciato ! …..
F/A-19 4 mesi fa su tio
È quello del non luogo a procedere per il caso asfaltopoli, per fortuna che politica e magistratura sono due enti ben distinti........., non rido per rispetto.
emibr 4 mesi fa su tio
@PS Nemmeno un po' di rispetto per i defunti a destra? Salvo poi inalberarvi quando si è scritto del vostro defunto guru e della sua passione per il talco. Ah no, scusate, non era talco.
Sarà 4 mesi fa su tio
Non fu il solo a decretare il non luogo a procedere e non è il procuratore che fa le leggi, comunque le ditte sono state condannate dalla Comco ed hanno dovuto restituire il maltolto. A detta di tutti è stato un grande procuratore, ed è normale che nella carriera abbia subito anche qualche sconfitta. Fa male leggere commenti a dir poco di cattivo gusto e irrispettosi in un momento simile.
F/A-19 4 mesi fa su tio
Si lo so e me ne scuso ma la questione che ho sollevato non l’ho mai digerita, che poi le 17 ditte hanno dovuto restituire i solo 5 milioni su chissà quanti frodati in un tempo dilatato di 5 anni è una bazzecola che non comprendo. Considera che la metà di queste ditte ha poi chiuso i battenti quindi non ha nemmeno risarcito ed in galera nessuno ha fatto neanche un giorno. Basta calcolare le centinaia di milioni di lavori all’anno moltiplicato per i decenni di truffa, il 30% sono centinaia di milioni e non sooo 5 quindi capirai che qualcosa non torna.
ReoZH 4 mesi fa su tio
Pace all'anima sua
Alessandro Fornera 4 mesi fa su tio
Signor odisea, lo faccia le il piacere e sappia stare in silenzio! Grazie
seo56 4 mesi fa su tio
????
Odisea 4 mesi fa su tio
Per favore….. pace all’anima sua! Ma quanti insuccessi sulla prostituzione e quante spese per lo stato per la sua ( ho ragione io e vado fino al tf. Poi tutto tace e lo stato paga ( noi) con risarcimenti a gogo, sempre pronto a mettere la faccia, Ulisse Albertalli leghista del nano .🇨🇭😱🏋🏾‍♀️
Alessandro Fornera 4 mesi fa su tio
Ps il mio non è uno pseudonimo😉👍🏼
NOTIZIE PIÙ LETTE