Tipress
Gli avvocati Paolo Bernasconi, a sinistra, e John Noseda
LUGANO
12.10.2018 - 20:300
Aggiornamento : 13.10.2018 - 11:37

L'ex pg John Noseda : «Torno a fare l’avvocato»

Da quattro mesi in pensione l'ex procuratore generale entra, come associato, nello studio di Paolo Bernasconi che commenta: «Ci vuole l’esperienza dei vecchi lupi di mare»

LUGANO - Nessun  decreto di "abbandono” della professione per l’ex procuratore generale John Noseda, 70 anni, che anzi torna al suo antico amore: l’avvocatura. Quattro mesi dopo aver lasciato per raggiunti limiti d’età la guida del Ministero Pubblico, Noseda fa ritorno in trincea, come segnala un annuncio uscito oggi sui quotidiani. Lo Studio legale e notarile Paolo Bernasconi, Martinelli, Alippi & partners lo ha infatti «associato alle proprie attività di consulenza». Un arrivo in squadra che lo stesso avvocato Paolo Bernasconi commenta così: «Privati e imprese chiedono consulenza generale sui rischi legali o su come gestirli quando scoppia una crisi. Ci vuole l’esperienza dei vecchi lupi di mare, insieme all’entusiasmo dei giuristi più giovani».

Al momento del commiato dal Ministero Pubblico, lo scorso giugno, è stato scritto che si sarebbe preso una lunga vacanza in Giappone…

«Lunga… - ride l’avvocato Noseda - per le mie abitudini. Sono stato in Giappone per quindici giorni. È stato molto bello ed interessante».

Ora torna al lavoro…

«Ricomincerò ad occuparmi di diritto in un ruolo evidentemente non a tempo pieno. Sono contento di tornare a collaborare con un carissimo amico come Paolo Bernasconi».

Sono strade, le vostre, che tornano ad intersecarsi, vero?

«Certo, io sono stato suo sostituto al Ministero Pubblico negli anni ‘70. Poi ho fatto l’avvocato e lui il procuratore. Quindi io ero procuratore e lui avvocato… e adesso faremo entrambi gli avvocati».

Al momento di annunciare la pensione ha detto che si sarebbe occupato anche un po’ di studio e di pubblicazioni su criminologia e filosofia del diritto. Non ha cambiato idea?

«Sono propositi che restano. Inoltre con Paolo Bernasconi già ci occupiamo di tutta una serie di iniziative di carattere umanitario e nel settore dei diritti fondamentali. Per cui adesso sarà ancora più facile collaborare e inoltre continuerò con un po’ di insegnamento».

Potrebbe interessarti anche
Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-02-28 21:43:37 | 91.208.130.87