Immobili
Veicoli

GRIGIONIAtterraggio fallito, tre persone rimangono ferite

19.08.22 - 16:21
Gli occupanti a bordo dell'elicottero privato, diretto in Francia, sono tutti riusciti a mettersi in salvo autonomamente
Polizia cantonale dei Grigioni
Atterraggio fallito, tre persone rimangono ferite
Gli occupanti a bordo dell'elicottero privato, diretto in Francia, sono tutti riusciti a mettersi in salvo autonomamente

BREGAGLIA - Qualcosa è andato storto. E l'elicottero è finito di sbieco. Tre persone sono rimaste ferite a Maloja/Isola, nel comune di Bregaglia, in seguito a una manovra di atterraggio fallita. Portate in ospedale, nessuna di loro ha riportato lesioni di grave entità.

Il fatto è avvenuto poco prima dalle undici. L'elicottero, un EC 130 privato, era decollato a Samedan ed era diretto in Francia. Gli occupanti, tre, sono tutti cittadini stranieri. Nei cieli sopra il comune retico, i tre hanno riportato a bassa quota l'elicottero, ma l'atterraggio non è andato nel migliore dei modi.

Come scrive in una nota la Polizia cantonale del Grigioni, «l'EC 130 è stato ritrovato in posizione laterale» e i tre passeggeri «sono riusciti da soli a lasciare l'elicottero e a mettersi in salvo. Un'ambulanza del Soccorso dell'Alta Engadina e un elicottero della Rega hanno trasferito i tre passeggeri feriti all'Ospedale di Samedan».

Dato l'incidente, 50 membri dei Corpi dei pompieri Bregaglia, di Trais Lejs e del servizio avarie St. Moritz sono intervenuti per contenere la fuoriuscita di cherosene e hanno eretto delle barriere antiinquinamento.

NOTIZIE PIÙ LETTE
ULTIME NOTIZIE TICINO